Ti trovi qui: Home » AxTO » AxTO: selezionati i 19 progetti socioculturali per le periferie torinesi

AxTO: selezionati i 19 progetti socioculturali per le periferie torinesi

di Raffaela Gentile

I progetti che promuoveranno la resilienza delle periferie torinesi si prenderanno cura dello “Spazio pubblico e dell’animazione sociale”, favoriranno il “Pluralismo e l’integrazione”, produrranno “Musica e arti performative”, nonché la “Creatività digitale”.

Il bando prevedeva per queste idee due categorie di contributo: fino a 50mila euro e da 50 a 100mila euro, per un totale di un milione di euro, previsto  all’interno del Programma per la riqualificazione e la sicurezza delle periferie – AxTO

I progetti spaziano dalla presa in carico di luoghi da tempo abbandonati, alla valorizzazione dell’arte declinata in tutte le sue forme: street art, musica, danza, teatro e cinema, passando per le proposte atte a far sì che cittadine e cittadini siano ancor più partecipi, attivi e protagonisti nella cura dei beni comuni, ciò grazie anche a campagne di comunicazione progettate insieme ai e alle torinesi, al privato sociale e alle associazioni impegnate sul territorio. E ancora, l’istituzione di nuovi sportelli dove le famiglie, i e le giovani, le detenute e i detenuti possano essere accompagnati ed avere indicazioni su come vincere le varie sfide, su come, ad esempio, fare volontariato e dare gambe a vecchi e nuovi sogni.

“La ricchezza culturale e progettuale di questa città è sempre a livelli eccezionali – commenta l’assessore ai beni comuni e periferie, Marco Giusta -.  I 19 progetti approvati,  tre in più rispetto ai 16 teorici ipotizzati al momento della pubblicazione del bando, hanno in sé la potenzialità di innestare un’operazione di rigenerazione e riconnessione della realtà periferica al progetto della città. Alcuni di loro ci consentiranno inoltre di avviare delle sperimentazioni che possano portare anche alla riscrittura del mandato istituzionale alle realtà su cui si ancorano, oppure potranno diventare pratica costante dell’amministrazione. Ringrazio i e le proponenti e gli uffici per l’importante lavoro svolto, compito che ci attende quindi è quello di valorizzare al massimo queste opportunità, inserendone i risultati nel piano per le periferie di prossima stesura”.

“ll bando contributi AxTO per progetti di ambito sociale e culturale ha rappresentato un’opportunità di crescita per tutte le realtà associative che vogliono sperimentare modalità innovative di intervento sul territorio. Le azioni finanziate incideranno direttamente sui territori favorendo accessibilità culturale, incrementando l’audience engagement e sollecitando scambi tra realtà artistiche differenti. I progetti porteranno innovazione culturale e sociale contribuendo all’inclusione e all’azione di partecipazione dei cittadini”. Francesca Leon, Assessora alla Cultura Città di Torino.

A questo indirizzo i progetti selezionati:

http://www.comune.torino.it/axto_periferie/progetto_axto/asse_4/4_01/index.shtml

 

 

© Torino Click - Agenzia quotidiana della Città di Torino - Registrazione del Tribunale di Torino n.97 del 14/11/2007 | Condizioni d'uso, privacy e cookie

Scroll to top