Ti trovi qui: Home » Società » “Politiche della notte”, le prime mosse della Task Force della Città

“Politiche della notte”, le prime mosse della Task Force della Città

Si è riunita oggi la task force degli assessori per individuare e dare corso a idonee “politiche della notte” per la Città di Torino e assumere decisioni che consentano di tutelare il diritto al riposo dei residenti e individuare soluzioni che rispondano alla richiesta di convivialità e divertimento della cittadinanza.

Alla riunione erano presenti l’assessora alle Politiche per la sicurezza, Gianna Pentenero, l’assessora alle Politiche giovanili, Carlotta Salerno, l’assessora alle Politiche per l’ambiente, Chiara Foglietta, e l’assessore al Commercio, Paolo Chiavarino.

“Un tema così complesso va affrontato in sinergia” hanno dichiarato in chiusura gli assessori presenti, che settimanalmente faranno il punto della situazione sull’avanzamento delle proposte che verranno messe in campo.

Entro la fine di dicembre la task force incontrerà i Presidenti delle Circoscrizioni interessate dai maggiori disagi, insieme ai quali verranno scelte le migliori modalità di interazione e decisi i successivi passi per confrontarsi con i territori, i comitati di cittadini e le associazioni.

Si avvia fin da subito, intanto, la ricognizione di tutti gli spazi cittadini decentrati dove innestare progettualità di natura aggregativa giovanile. Aumentare l’offerta giovanile, dislocando i luoghi del divertimento in più posti nella città, sarà una delle attività a lungo termine per trovare una soluzione che vada nel solco di un miglioramento della qualità della vita per tutte e tutti.

Nel frattempo sarà intensificata l’attività di controllo e adottati provvedimenti in materia di vendita e asporto di bevande alcoliche, le cui specifiche verranno presentate nei prossimi giorni.

© Torino Click - Agenzia quotidiana della Città di Torino - Registrazione del Tribunale di Torino n.97 del 14/11/2007
Condizioni d'uso, privacy e cookie | Impostazione cookie

Scroll to top