Ti trovi qui: Home » Territorio » AxTO Vallette: iniziati i lavori di riqualificazione di piazza Montale

AxTO Vallette: iniziati i lavori di riqualificazione di piazza Montale

Lunedì 30 novembre hanno preso il via i lavori di rifacimento della pavimentazione di piazza Montale, primo tassello di AxTO Vallette, un ampio piano di interventi di rigenerazione urbana che saranno realizzati nel quartiere.

I lavori sulla piazza pedonale, che è un vero punto nevralgico del quartiere dove hanno sede gli uffici dell’Anagrafe, dell’Asl e delle Poste, si sono resi necessari perché la pavimentazione presenta parti sconnesse e ammalorate sia nelle fasce in pietra sia nelle parti di asfalto colorato, dove alcune zone sono saltate e presentano discontinuità. Si interverrà ripristinando i materiali, tenendo conto dei sottofondi in modo da garantire un’alta qualità e durata nel tempo.

L’intervento proseguirà nelle prossime settimane, compatibilmente con le temperature rigide previste nel periodo invernale, per restituire agli abitanti uno spazio pubblico migliorato e vivibile, in cui sarà più piacevole incontrarsi e sostare, usufruire delle attività connesse agli edifici presenti e sfruttare la piazza come un bene comune da vivere.

Dopo un’attenta analisi dei percorsi, dei flussi e degli usi da parte degli abitanti, partendo dagli oggetti presenti, a inizio primavera si interverrà quindi su tre ambiti – arredo urbano, verde, fontana spenta – per migliorare la vivibilità dello spazio urbano, favorendo la creazione di zone d’ombra in cui sostare, punti di incontro e zone gioco.

Il piano di lavoro AxTO Vallette, approvato dalla Giunta Comunale lo scorso luglio, si articola in 22 azioni da realizzarsi tra il 2020 ed il 2022 lungo cinque assi tematici: spazio pubblico, casa, impresa e commercio, scuola e cultura, partecipazione e comunità. La spesa prevista è di 1 milione e 469 mila euro.

Attraverso il Piano si vogliono offrire occasioni di socializzazione agli abitanti anche valorizzando le numerose aree verdi e i luoghi consolidati all’interno del quartiere, migliorare le connessioni con le reti cittadine di servizi, sostenere le iniziative socio-culturali, incentivare la localizzazione di nuove attività economiche e dell’agricoltura urbana come risorsa locale, favorire interventi di manutenzione che possano accrescere la qualità del patrimonio abitativo.

Il primo asse tematico raccoglie le azioni che intervengono materialmente sul miglioramento dello spazio pubblico, partendo proprio dalla riqualificazione della pavimentazione e di buona parte degli edifici che si affacciano su piazza Montale. Sono previste altre otto azioni tra cui alcuni interventi sul verde, anche con riferimento alle fasce anziane, attraverso la riproposizione di esperienze, come gli orti urbani, sperimentate con successo in contesti simili. Verrà infine affrontato il tema della mobilità pedonale cercando di superare la frattura del quartiere determinata dalla presenza del “trincerone” della linea 3 e acuitasi in seguito alla demolizione dei tre sovrappassi pedonali.

Tag: , , ,

© Torino Click - Agenzia quotidiana della Città di Torino - Registrazione del Tribunale di Torino n.97 del 14/11/2007 | Condizioni d'uso, privacy e cookie

Scroll to top