Ti trovi qui: Home » Altre notizie » Un numero verde per aiutare i familiari di bambini e ragazzi con disabilità gravi

Un numero verde per aiutare i familiari di bambini e ragazzi con disabilità gravi

Un numero verde 800 090 122 attivo sul territorio nazionale per dare un sostegno ai genitori di bambini e ragazzi con disabilità gravi. Le misure di sicurezza per contenere la diffusione della pandemia di Covid-19 hanno imposto la chiusura dei centri diurni per le persone con disabilità, provocando grandi difficoltà alle famiglie costrette a farsi carico dell’assistenza dei propri cari. Un’equipe multidisciplinare di medici e professionisti potrà rispondere tutti i pomeriggi, dal lunedì al venerdì dalle 15 alle 17, alle richieste delle mamme e dei papà in difficoltà.

L’iniziativa è stata promossa dall’istituto Serafico di Assisi – fondato nel 1871, un riferimento italiano e internazionale nella riabilitazione, nella ricerca e nell’innovazione medico scientifica per i pazienti con disabilità plurime – per dare aiuto non solo alle famiglie dei bambini e ragazzi dei quali si prende ogni giorno cura, ma anche a coloro che si ritrovano da soli, ormai da settimane, ad affrontare la grave emergenza sanitaria in corso. A questo si aggiunge il rischio di vedere annullati tutti i progressi e le autonomie conquistate con fatica e tanta pazienza dai giovani pazienti.

‘Per questo motivo abbiamo deciso di estendere il nostro servizio a tutte le famiglie che avessero necessità di un confronto e di un supporto, attivando un numero verde nazionale attraverso il quale i nostri specialisti potranno essere vicini alle famiglie per supportarle nella gestione del “care” quotidiano’ ha sottolineato Francesca Di Maolo, presidente dell’Istituto Serafico.

Per maggiori informazioni, è possibile consultare il sito https://www.serafico.org/emergenza-coronavirus/

 

© Torino Click - Agenzia quotidiana della Città di Torino - Registrazione del Tribunale di Torino n.97 del 14/11/2007
Condizioni d'uso, privacy e cookie | Impostazione cookie

Scroll to top