Ti trovi qui: Home » Altre notizie » Teleassistenza infermieristica gratuita alle persone affette da malattia di Parkinson

Teleassistenza infermieristica gratuita alle persone affette da malattia di Parkinson

Al via in forma gratuita, dal 12 marzo fino al 12 giugno, il servizio di teleassistenza infermieristica ParkinsonCare rivolto alle persone con malattia di Parkinson delle regioni più colpite dall’emergenza coronavirus (Lombardia, Emilia Romagna, Veneto e Piemonte). Il progetto da un lato supporta le persone malate affiancandole nella gestione infermieristica dei sintomi e vigilando sull’aderenza alla terapia e, dall’altro, fornisce ai medici curanti un monitoraggio regolare delle loro condizioni cliniche e un servizio di allerta per l’attivazione degli interventi medici necessari.

Il programma ParkinsonCare è attivo da giugno 2019 su tutto il territorio nazionale.Data però la grave emergenza in corso, fino al 12 giugno il servizio verrà offerto gratuitamente alle persone affette dalla malattia di Parkinson che si trovano nelle regioni più in difficoltà.

L’emergenza sanitaria sta mettendo in ginocchio la sanità del nostro Paese e la popolazione anziana rappresenta uno dei target più colpiti dall’epidemia. Per dare sostegno alle persone con malattia di Parkinsonche vivono nelle regioni di Italia più colpite dall’emergenza coronavirus(Lombardia, Emilia Romagna, Veneto e Piemonte),Confederazione Parkinson Italia onlus,rete nazionale delle associazioni delle persone con Parkinson,e Careapt– giovane start up del gruppo Zambon – hanno dato vita a un’iniziativa congiunta per offrire gratuitamente, attraverso il programma ParkinsonCare, teleassistenza infermieristica specializzataai pazienti che necessitano di supporto informativo, infermieristico e monitoraggio clinico, proprio per limitare i loro accessi alle strutture ospedaliere ai casi in cui siano strettamente necessari.

In considerazione dell’evoluzione dell’emergenza coronavirus che sta coinvolgendo tutto il Paese e dell’ultimo Dpcm del 9 marzo, Confederazione Parkinson Italia Onlus e Careapt stanno costantemente monitorando la situazione, valutando come poter estendere il servizio ParkinsonCare alle persone che vivono in altre regioni d’Italia. Le persone con malattia di Parkinson sono 260 mila nel nostro Paese, una patologia che insorge in media intorno ai 65 anni e che comporta progressiva disabilità motoria oltre a diversi altri disturbi, che spesso si accompagnano a vissuti di crescente isolamento, ansia e depressione.

Chiamare il numero fisso 02 2107 9997 per ricevereo inviare una mail a info@parkinsoncare.com. Il servizio sarà attivo ogni giorno dalle 9 alle 18 da lunedì a venerdì.

Tag:

© Torino Click - Agenzia quotidiana della Città di Torino - Registrazione del Tribunale di Torino n.97 del 14/11/2007
Condizioni d'uso, privacy e cookie | Impostazione cookie

Scroll to top