Ti trovi qui: Home » Cultura » Coronavirus: chieste al Governo misure straordinarie per il settore cultura

Coronavirus: chieste al Governo misure straordinarie per il settore cultura

Misure straordinarie per sostenere l’intero settore dei beni culturali, del cinema e dello spettacolo, duramente colpito dall’emergenza Coronavirus.
E’ la richiesta avanzata al Governo dall’assessora alla Cultura della Città di Torino,  insieme ai responsabili delle politiche culturali di altri Comuni e Regioni italiani.
A preoccupare gli amministratori locali è la conseguenza della sospensione delle attività di musei, teatri, cinema e in generale dello spettacolo dal vivo, che genera effetti molto pesanti per le istituzioni, per gli operatori del settore e per le cooperative che lavorano ogni giorno per garantire servizi e apertura al pubblico.
La richiesta a Palazzo Chigi è di lavorare per perseguire una ragionata e graduale riapertura delle sedi museali, dei luoghi di spettacolo e intrattenimento, di concerto con le Regioni e il ministero della Salute.

© Torino Click - Agenzia quotidiana della Città di Torino - Registrazione del Tribunale di Torino n.97 del 14/11/2007 | Condizioni d'uso, privacy e cookie

Scroll to top