Ti trovi qui: Home » Cultura » La creatività torinese nel video realizzato dal Circolo del Design

La creatività torinese nel video realizzato dal Circolo del Design

Il video Torino Creative City, prodotto dal Circolo del Design, è stato presentato in anteprima a Fabriano in occasione dell’Assemblea mondiale delle città creative Unesco, in cui Torino era presente come città creativa Unesco per il design.

Il progetto è realizzato con il sostegno di Camera di commercio di Torino e di Compagnia di San Paolo, con il patrocinio della Città di Torino, scritto, diretto e composto da Mybosswas.

Innovation, inclusivity, contamination, community, diversity, beauty: sono solo alcuni dei vocaboli scelti per raccontare il fermento creativo, libero e spontaneo che gravita attorno al mondo del Design torinese. Parole che costituiscono l’ossatura portante del video Torino Creative City, prodotto dal Circolo del Design con il sostegno di Camera di Commercio di Torino e Compagnia di San Paolo e il Patrocinio della Città di Torino, e realizzato da Mybosswas, studio torinese fondato nel 2011, la cui direzione artistica è affidata a Giorgio Ferrero e Federico Biasin e quella generale a Marco Quartana. 

Un racconto corale, una visione collettiva della città e della sua capacità di attrarre ispirazione, a cui hanno partecipato oltre 100 profili tra progettisti, di diverse età e livello di affermazione, imprese creatrici di prodotti iconici del territorio, studenti, istituzioni culturali e università a comporre un quadro sinfonico in cui ciascuno concorre ad alimentare un fermento creativo profondo, sperimentale e ricco di contaminazioni, che è caratteristico di Torino.

Presentato in anteprima a Fabriano, in occasione dell’Assemblea mondiale delle città creative Unesco in cui Torino ha giocato un ruolo di primo piano come città creativa Unesco per il design, il video, ambientato nelle location Teatro Carignano, Rampa Lingotto, Spazio MRF – a cui si aggiungono riprese di luoghi simbolici della città quali Teatro Regio, Museo Nazionale del Cinema, Palazzo degli Affari, Palazzo del Lavoro, OGR, Nuvola Lavazza, Stazione Porta Susa, La Venaria Reale e Palazzo Madama – prende vita dalla semplice ma profonda intuizione che un panorama, per quanto complesso e stratificato, è sempre composto da singoli elementi che si alternano e si fondono. Un’armonia d’insieme in cui le parole, scelte liberamente dalle persone coinvolte, definiscono il rapporto tra Torino e la creatività, rappresentando l’identità della città con la sua capacità progettuale crossdisciplinare, avanguardistica, coraggiosa.

Al video hanno partecipato, a titolo gratuito, esponenti del mondo culturale, tutti perfettamente rispondenti a una visione progettuale che, spiega Sara Fortunati, direttore del Circolo del Design: “È simbolo di un panorama interconnesso, libero e carico di energia. Condiviso a pieno con le istituzioni coinvolte, il video è esso stesso un prodotto concreto del design contemporaneo nella sua accezione più ampia e crossmediale, motivo per cui la direzione artistica è stata affidata a Mybosswas, studio multidisciplinare torinese riconosciuto a livello internazionalecerti del fatto che il loro lavoro si sarebbe orientato in modo naturale verso questa rotta”.

 

© Torino Click - Agenzia quotidiana della Città di Torino - Registrazione del Tribunale di Torino n.97 del 14/11/2007 | Condizioni d'uso, privacy e cookie

Scroll to top