Ti trovi qui: Home » Società » Le celebrazioni per i 100 anni dalla nascita di Primo Levi

Le celebrazioni per i 100 anni dalla nascita di Primo Levi

 

La prima esecuzione integrale a teatro de ‘Il Sistema periodico’ e la rappresentazione di ‘Se questo è un uomo’ in collaborazione con Tpe, Teatro Stabile di Torino e Teatro di Roma. Sono questi due fra i tanti incontri per i 100 anni dalla nascita di Primo Levi organizzati dal Comitato per il Centenario “per ascoltare le sue parole e riflettere su di esse”.

Dai teatri al mondo della scuola e dei chimici, da Bene Vagienna, luogo dei suoi antenati, a Fossoli dove partiva il treno per Auschwitz, sono diversi gli spazi che fino alla fine dell’anno ospiteranno spettacoli, incontri, dibattiti, letture, mostre. Fra queste ‘Primo Levi dalle leggi razziali alla scrittura creativa’ a Urbino e Pesaro. Il 6 maggio la mediateca Rai di Torino ospiterà invece ‘Archive Alive!: Il Versificatore’, un originale televisivo di Levi che affronta in tono satirico i rischi dell’eccessivo uso della tecnologia.

Tra i tanti appuntamenti segnaliamo quello di mercoledì 8 maggio al Cinema Massimo di via Verdi. Alle 20.30 verrà infatti proiettato “La strada di Levi” (2006) con la presenza del regista Davide Ferrario.

Diversi gli approfondimenti anche al Salone del Libro compresa la ‘Festa di compleanno di Primo Levi’, mattinata di studi l’11 maggio. In autunno oltre a un’altra giornata di studi al Polo del ‘900 è in programma all’Università una lettura multilingue delle opere di Primo Levi, tradotte finora in oltre 40 lingue.

Infine, a dicembre, l’assegnazione del Primo Levi International Award indetto delle società di chimica italiana e tedesca col supporto della famiglia Levi e del Centro Internazionale di Studi Primo Levi.

 

Info:   www.primolevi.it

Tag:

© Torino Click - Agenzia quotidiana della Città di Torino - Registrazione del Tribunale di Torino n.97 del 14/11/2007 | Condizioni d'uso, privacy e cookie

Scroll to top