Ti trovi qui: Home » AxTO » AxTO: otto sperimentazioni di economia circolare e collaborativa

AxTO: otto sperimentazioni di economia circolare e collaborativa

Rispondere alle sfide sociali ed economiche che interessano le aree periferiche della città di Torino, mettendo in campo iniziative che siano in grado di favorire la valorizzazione degli scambi sociali, incentivare il riuso di beni, risorse e, nel contempo, sviluppare forme sostenibili di consumo e organizzazione dei servizi di prossimità su scala di quartiere.

Questo è l’obiettivo comune che sta alla base delle otto sperimentazioni di economia circolare e collaborativa finanziate dalla Città di Torino grazie al Progetto AxTO – Azioni per le periferie torinesi (azione 3.02) – sottoazione “Living Lab”, nel più ampio quadro dell’iniziativa Torino City Lab.

Le otto sperimentazioni, presentate questa mattina,  puntano sul riuso di beni e risorse, nonché sul coinvolgimento dei cittadini, i veri protagonisti delle iniziative messe in campo. I test avranno luogo in diversi quartieri della città tra cui San Salvario, Barriera di Milano e Falchera.

Oggi – afferma l’assessore al Decentramento e Periferie,  Marco Giusta – presentiamo otto sperimentazioni il cui contenuto è elevatissimo e di ciò sono contento. Uno dei meriti del programma AxTO è stato ed è proprio quello di offrire una visione diversa e possibile, di aver stimolato la ripartenza delle periferie le quali scommettono puntando sul futuro. L’economia circolare, il riuso e lo scambio di beni, passando dalle sperimentazioni di apertura al web o di coltura idroponica, nonché la riduzione delle emissioni e l’attivazione di legami di comunità, non sono solo semplici sperimentazioni, ma anche apertura di nuove opportunità per una città che si reinventa, che cambia il proprio profilo, partendo dai propri territori e coinvolgendo le cittadine e i cittadini.

“Questo ciclo di sperimentazioni si unisce ad un’azione che l’amministrazione sta portando avanti a sostegno dell’ecosistema locale e, in particolare, delle zone periferiche della città. Quella che stiamo realizzando con AxTO, Torino City Lab, Torino Social Factory e Torino Social Impact è un vero e proprio programma votato allo sviluppo di una imprenditorialità a elevato impatto sociale che vede il Comune come partner di imprenditori e supporter di idee in grado di offrire risposte concrete per la nostra Città”. Spiega l’Assessore all’Innovazione e Smart City Paola Pisano.

LE OTTO SPERIMENTAZIONI

In estrema sintesi le otto sperimentazioni avviate, caratterizzate da una grande varietà di azioni, sono: il progetto Beautiful Precious Plastic utilizza macchine Open Source per sviluppare nuovi prodotti di arredo a partire dal riciclaggio dei rifiuti plastici su scala locale; Edilizia Circolare ha, invece, l’obiettivo di applicare il concetto di riuso e riciclo nell’ambito delle costruzioni; Urbanaquafarm propone un progetto pilota per realizzare un sistema  di produzione e di consumo di prodotti vegetali basato su tecniche di coltura in “idroponica;  RicuciTò applica un modello innovativo di economia circolare e collaborativa che allunga la vita dei materiali tessili post-consumo, non più riutilizzabili come tali. Il Marketplace del Balon prevede, invece, la realizzazione sperimentale di un portale di e-commerce per gli operatori del mercato “Balon”; Abbasso impatto punta a ridurre gli impatti ambientali nei consumi degli esercizi di ristorazione e ospitalità e a garantire prezzi sostenibili alle forniture grazie all’acquisto di gruppo; Suolo Sostitutivo mira allo sviluppo di un protocollo tecnico per la costituzione di un suolo in grado di sostituire quello naturale, bene prezioso soggetto a un consumo preoccupante; il progetto Con il cibo 2, infine, agisce per fornire un pasto caldo agli adulti senza dimora, ospiti di alcune Case di Ospitalità Notturna.

TORINO LIVING LAB E TORINO CITY LAB

Torino Living Lab è il progetto della Città di Torino volto a promuovere, sviluppare e testare nuove soluzioni innovative in un contesto reale: cittadini, imprese e pubblica amministrazione esplorano e sperimentano insieme prodotti, tecnologie e servizi innovativi in un’area specifica della città con l’obiettivo di testarne funzionalità e utilità per gli utenti finali e valutarne gli effetti sulla qualità della vita.

Info: www.axto.it

rag

Tag: , ,

© Torino Click - Agenzia quotidiana della Città di Torino - Registrazione del Tribunale di Torino n.97 del 14/11/2007 | Condizioni d'uso, privacy e cookie

Scroll to top