Ti trovi qui: Home » Senza categoria » Nuove soluzioni sull’efficienza energetica

Nuove soluzioni sull’efficienza energetica

di Marco Aceto

alavoltaIl convegno che il Centro Smat ha oggi ospitato è stata l’occasione per approfondire, attraverso le relazioni dei rappresentanti del mondo delle istituzioni, della ricerca universitaria e delle imprese, gli scenari di sviluppo e crescita del settore dell’efficienza energetica, mercato in cui l’Italia detiene il secondo posto mondiale.
Uno studio dell’Enel Foundation ha previsto per il nostro Paese risparmi energetici superiori alle duecento tonnellate di watt l’ora rispetto ai consumi del 2012, una riduzione di emissioni di CO2 intorno ai cinquanta milioni di tonnellate e un volume di affari di circa trecentocinquanta miliardi di euro. A questi dati vanno aggiunti anche l’incremento di posti di lavoro e un contributo positivo significativo sul Pil nazionale.
Le importanti novità emerse nel Decreto Legislativo 102/2014, obbligano da una parte le Pubbliche Amministrazioni a seri interventi di efficientamento degli edifici, dall’altra costituiscono una buona opportunità di crescita qualitativa dei servizi erogati e anche occasioni di salvataggio energetico ed economico a diretto beneficio dei cittadini.
Per parlare di efficienza energetica – ha sottolineato l’assessore all’Ambiente Enzo Lavolta – vorrei partire dalla nostra città. Alcuni dei nostri obiettivi sono quelli di cercare di diminuire di circa il 42%, entro il 2020, le emissioni di CO2 e diminuire le spese energetiche. Le azioni più significative, come città Smart, sono quelle della riqualificazione energetica degli edifici, il teleriscaldamento e il Piano Urbano della Mobilità Sostenibile. Mi auguro che queste azioni siano sufficientemente efficaci da poter soddisfare i cittadini. Per quanto riguarda i progetti Smart City ne abbiamo sessanta gestiti dal nostro settore, trentasei in collaborazione, ventiquattro patrocinati e abbiamo ricevuto dall’Unione Europea di un milione di euro. Altro elemento di Torino Smart City è il progetto che riguarda l’illuminazione pubblica che consentirà di disporre cinquantacinque mila lampade led nuove che andranno a sostituire quelle tradizionali”.

Tag: , ,

© Torino Click - Agenzia quotidiana della Città di Torino - Registrazione del Tribunale di Torino n.97 del 14/11/2007
Condizioni d'uso, privacy e cookie | Impostazione cookie

Scroll to top