Ti trovi qui: Home » Società » Disagio giovanile: gli adolescenti interrogano gli adulti

Disagio giovanile: gli adolescenti interrogano gli adulti

di Mauro Gentile

Ascoltare gli adolescenti per capire cosa fare per aiutarli ad affrontare nella vita quotidiana le difficoltà di relazione, in che modo star loro accanto quando hanno bisogno di un sostegno per superare piccoli e grandi problemi che nascono negli ambienti dove maturano i processi di crescita e, ancora, come creare le condizioni affinché possano rapportarsi correttamente con il mondo che sta loro intorno.

Temi difficili, delicati, rilevanti e sempre di forte attualità, a cui è dedicato il convegno “Comunità, relazioni e processi di crescita. L’adolescenza interroga gli adulti”, organizzato dal servizio comunale Centro d’Ascolto ARIA e ospitato venerdì 13 aprile, dalle 9 alle 14, nella Sala Antico Teatro di corso Unione Sovietica 220/D.

“La società attuale – sottolinea l’assessora al Welfare, Sonia Schellino –  espone sempre più i giovani a una complessità spesso difficile da comprendere e gestire. Una condizione resa evidente dall’emergere delle difficoltà e dei disagi attraverso cui essi, non di rado, esprimono la fatica del vivere quotidiano nelle relazioni familiari, scolastiche, tra pari e con gli adulti con cui vengono in contatto.
La Città di Torino –  attraverso i progetti, le iniziative e le attività del Centro ARIA –   si propone, quando vi è la necessità, di dare risposte ai bisogni dei più giovani, considerando anche ambienti e contesti di vita, elementi che nell’età adolescenziale rivestono un ruolo fondamentale”.

 

Di seguito il programma del convegno COMUNITÀ, RELAZIONI E PROCESSI DI CRESCITA. L’adolescenza interroga gli adulti che si terrà nella Sala Antico Teatro di corso Unione Sovietica 220/D.

9.00 Saluti istituzionali e avvio dei lavori
Sonia Schellino, Assessora al Welfare del Comune di Torino
Claudio Foggetti, Responsabile in P.O. Centro di Ascolto Aria per il Comune di Torino
Anna Maria Battista, Project Manager Centro di Ascolto Aria per Terzo Tempo

9.30 RABBIA, TRISTEZZA, NOIA. COSA SONO? QUALE FUNZIONE HANNO? Gli adolescenti interrogano la comunità educante. Workshop paralleli condotti da:

– NOIA: Elena Scapolla, Giorgia Bartolini, Angela Benedicenti, Elisa Ceravolo, Liceo Artistico Statale Renato Cottini di Torino

– RABBIA: Pier Luigi Gallucci, Fabio Borotto, Elena Cofano, Francesca Mucciarone, Liceo Artistico Aldo Passoni

– TRISTEZZA: Laura Molinar Roet, Maria Vittoria Rosso, Denise Magliano, Federico Posa, Liceo Artistico Aldo Passoni

11.00 Restituzione in plenaria

11.40 Coffee Break

12.00 IL RUOLO DEGLI ADULTI E DELLA COMUNITÀ EDUCANTE NELLA CRESCITA DEGLI ADOLESCENTI. Relatori:
Alberto Pellai medico, psicoterapeuta dell’età evolutiva, ricercatore presso Università degli Studi di Milano e autore di numerosi libri.
Marco Bianciardi psicologo, psicoterapeuta sistemico, Direttore dell’Associazione Episteme e Supervisore del progetto Aria.
Paola Isabello psicologa, psicoterapeuta sistemica, Coordinatrice progetto Aria per Terzo Tempo.
Cristina Simone pedagogista, referente Centro per le Relazioni e le Famiglie del Comune di Torino.
Giuseppe Manno pedagogista, Responsabile del Servizio Pedagogico d’Ascolto, Liceo Statale D. Berti
Andrea Degrandi insegnante, Referente per l’Alternanza Scuola Lavoro, Liceo Statale D. Berti
Antonella Bompard insegnante, Referente per l’Educazione alla Salute, Liceo Statale D. Berti

13.00 Dibattito con la platea
13.45 Chiusura dei lavori e saluti

 

Tag: , ,

© Torino Click - Agenzia quotidiana della Città di Torino - Registrazione del Tribunale di Torino n.97 del 14/11/2007
Condizioni d'uso, privacy e cookie | Impostazione cookie

Scroll to top