Ti trovi qui: Home » Fotonotizia » Modigliani e la Bohème di Parigi alla Gam

Modigliani e la Bohème di Parigi alla Gam

Immagine

di Luisa Cicero

Modì il maledetto. È lui il protagonista alla Gam della mostra ‘Modigliani e la Bohème di Parigi’, a cura di Jean-Michel Bouhours, dal 14 marzo al 12 luglio 2015.

Nel 1906 Modigliani si trasferisce nella capitale francese conducendo una vita sregolata. Rapido e abile nel ritrarre, nella sua carriera ‘’spoglia l’anima’’ a molti contemporanei come Pablo Picasso, Diego Rivera, Jean Cocteau. Celebre per le sue figure femminili dai lunghi colli e dagli occhi losanga, nella sua vita dipinge soltanto quattro paesaggi.

In via Magenta 31 si potranno ammirare circa 90 opere, tra cui sessanta capolavori provenienti dal Musée National d’Art Moderne – Centre Pompidou di e da importanti collezioni pubbliche e private d’Europa. 04_MostraModigliani_Lolotte_GAMTorino

Modigliani è raccontato come il principale testimone della realtà cosmopolita della Bohème parigina, che ha segnato la sua indipendenza dai movimenti ufficiali delle avanguardie artistiche. La mostra è strutturata in cinque sezioni

I – Amedeo Modigliani

II – Modigliani/Brancusi e la scultura

III – La bohème parigina

IV – Il cubismo

V – Il nuovo umanesimo della scuola di Parigi

che analizzano la vitalità parigina del periodo, con uno sguardo sia alla pittura, sia al disegno che ha dato origine ai capolavori e un occhio particolare alla scultura in cui il protagonista, insieme a Modigliani, è Costantin Brancusi, lo scultore nel cui atelier Modì lavorò per molto tempo.

Tra le opere esposte in questa sezione le celebri Principessa X e Mademoiselle Pogany III, accanto a una serie di fotografie originali che Brancusi stesso scattò alle sue opere.

Insieme alle creazioni artistiche di Modigliani saranno visibili quelle dei protagonisti dell’École de Paris, la corrente che ebbe alcuni artisti attivi nel primo dopoguerra, spesso esuli ebrei perseguitati nel loro paese di origine, che si raccolsero intorno a Montmartre e Montparnasse uniti dal desiderio di vivere in pieno il clima artistico e culturale di Parigi, creando una completa simbiosi tra vita e arte e distinguendosi per uno stile personalissimo e una vita dissoluta e priva di regole.

La mostra è promossa dalla Gam e prodotta da MondoMostre e Skira editore.

‘Modigliani e la Bohème di Parigi’, 14 marzo – 12 luglio 2015, Gam, via Magenta 31, Torino.
Orario: martedì ‐ domenica 10.00‐19.30, la biglietteria chiude un’ora prima; ingressi mostra: intero € 12 ‐ ridotto € 9 – t. 011 4429518;   gam@fondazionetorinomusei.it 

Tag: , , , , , ,

© Torino Click - Agenzia quotidiana della Città di Torino - Registrazione del Tribunale di Torino n.97 del 14/11/2007 | Condizioni d'uso, privacy e cookie

Scroll to top