Ti trovi qui: Home » Cultura » L’improvvisazione è donna, teatro al Cecchi Point

L’improvvisazione è donna, teatro al Cecchi Point

di Antonella Gilpi

Con “L’improvvisazione è donna!” la Compagnia Teatrale Quinta Tinta presenta sabato 17 marzo alle 21 presso l’Hub multiculturale Cecchi Point di via Antonio Cecchi 17, due spettacoli d’improvvisazione teatrale: “Data di Scadenza” e “Ragazze in scatola”.

Ispirato allo stile e al linguaggio  delle opere di Eugène Ionesco in “Data di scadenza” narra di una leggenda dove gli abitanti del Buthan conoscono il segreto che cancella ansie e preoccupazioni e recitano un mantra per avere la consapevolezza della morte e azzerare così di colpo tutte le paure: “Per essere felici bisogna contemplare la morte cinque volte al giorno”.

Il mantra serve per affrontare ed accettare il tabù della morte e per ricordarsi che la felicità è nel qui e ora.

“Ragazze in scatola” narra la storia di due ragazze che si trovano costrette a vivere nello stesso appartamento: le loro divergenze caratteriali condizionano l’intera storia determinando dinamiche inaspettate e intrecci narrativi ogni volta diversi. Il pubblico sarà chiamato a definire il carattere e la personalità delle protagoniste e a determinare lo sviluppo della trama. Lo spettacolo termina con l’interrogativo: alla fine della pièce le ragazze saranno vive o morte?

Info: costo del biglietto 10 euro intero, ridotto 7 euro (under 18 e over 65, studenti, prenotazioni via email entro le18 del giorno dello spettacolo), ridotto 5 euro per i residenti del quartiere Aurora e per le scuole di improvvisazione e teatro.

Tag:

© Torino Click - Agenzia quotidiana della Città di Torino - Registrazione del Tribunale di Torino n.97 del 14/11/2007
Condizioni d'uso, privacy e cookie | Impostazione cookie

Scroll to top