Ti trovi qui: Home » Trasporti » Qualità dell’aria, per ora nessun ulteriore blocco

Qualità dell’aria, per ora nessun ulteriore blocco

Persistono gli effetti positivi sull’aria cittadina del vento che ieri ha spazzato via gran parte dello smog, portando i valori misurati dall’Arpa, Agenzia ambientale regionale, sotto il valore critico dei 50 microgrammi al metro cubo. Nessuna necessità quindi ad oggi di risalire la scala dei livelli di allarme. Le limitazioni restano al livello base, quello che blocca la circolazione delle auto euro 0 con alimentazione a benzina, gpl e metano, e fino ad euro 2 per i diesel, dalle 8 alle 19 tutti i giorni, festivi compresi.

L’Amministrazione continua a vigilare su eventuali nuovi superamenti per stabilire se e quando far scattare di nuovo il semaforo arancio, primo livello emergenziale nella lotta alla qualità dell’aria, nell’interesse della salute dei cittadini. (mm)

Pubblicata l’ordinanza n. 86 di revoca dei precedenti provvedimenti n. 82 e 85.

 

© Torino Click - Agenzia quotidiana della Città di Torino - Registrazione del Tribunale di Torino n.97 del 14/11/2007 | Condizioni d'uso, privacy e cookie

Scroll to top