Ti trovi qui: Home » Territorio » Un bando per il recupero del Motovelodromo

Un bando per il recupero del Motovelodromo

Nella memoria collettiva il Motovelodromo è testimonianza viva di imprese sportive straordinarie e un manufatto architettonico di pregio, vincolato in gran parte dalla Soprintendenza, che necessita di essere recuperato dal degrado e restituito alla cittadinanza.

Per l’impianto dedicato a Fausto Coppi l’Amministrazione Comunale sta dunque elaborando un bando che sarà presto pubblicato rivolto in via prioritaria ad associazioni o enti, che nel gestire attività aggregative sportive e culturali, siano in condizione, di curarne la manutenzione integrale delle parti storiche e degli spazi circostanti, in concorso con il Comune. A sottolineare l’importanza dell’azione di Palazzo Civico dedicata a preservare la struttura di Corso Casale 144 – insieme agli assessori allo Sport Roberto Finardi e al Patrimonio Sergio Rolando  – è il Vice sindaco Guido Montanari, che prendendo spunto oggi pomeriggio dall’approfondimento richiesto nell’ambito dei lavori delle Commissioni Consiliari Urbanistica, Sport e Cultura, a Palazzo Civico ha sottolineato: “Siamo fermamente impegnati a fare tutto il possibile e al più presto, affinché il Motovelodromo recuperi il decoro necessario e continui a svolgere il compito di ospitare manifestazioni aggregative e polivalenti. Desideriamo procedere al restauro della struttura e delle pertinenze verdi circostanti – ha concluso il professor Montanari – restituendole a funzioni associative e sportive con punti di ristorazione e piccole attività commerciali”.

 

Tag: , ,

© Torino Click - Agenzia quotidiana della Città di Torino - Registrazione del Tribunale di Torino n.97 del 14/11/2007 | Condizioni d'uso, privacy e cookie

Scroll to top