Ti trovi qui: Home » Società » Un week-end ricco di appuntamenti

Un week-end ricco di appuntamenti

di Luisa Cicero

Si prospetta un weekend-lungo ricco di appuntamenti quello che comincia domani a Torino.

Alle 12.30 si è inaugurato al pubblico Aspettando Cioccolatò, una tre giorni – dal 24 al 26 marzo – dedicata al dolce che piace a tutti. Ospiti, nell’isola pedonale di via Carlo Alberto, tratto tra via Giolitti e piazza Carlo Alberto, una trentina di produttori molti dei quali Maestri del Gusto. Organizzata da Città di Torino e Camera di commercio di Torino con la collaborazione delle Associazioni di categoria dell’artigianato e del commercio, l’Anteprima di Cioccolatò – una piccola ‘dolce preview’ in attesa dell’evento autunnale – ha l’obiettivo di valorizzare il meglio di tutta la produzione dolciaria mantenendo però una particolare attenzione all’artigianato nostrano, da sempre motivo di orgoglio. Info qui

Questo fine settimana tornano, per la 25esima edizione, le Giornate Fai di Primavera, un appuntamento da non perdere per scoprire i tesori nascosti e non accessibili durante il resto dell’anno. Torino partecipa all’evento dedicato ai beni culturali con l’apertura di alcuni luoghi storici della città: dalle 10 alle 18, proprio a due passi da Aspettando Cioccolatò, si potrà ammirare Palazzo Birago di Borgaro solitamente chiuso al pubblico, sede degli uffici di presidenza, Direzione e amministrativi della Camera di Commercio di Torino. Progettato da Filippo Juvarra, allora Primo Architetto di Sua Maestà, il Palazzo è uno dei più eleganti e noti esempi di tardo barocco in Piemonte. Oltre al palazzo juvarriano, il Fai apre altri quattro spazi: il Palazzo degli affari e la Borsa valori di via San Francesco da Paola, due edifici realizzati per dare nuovi spazi alla Camera di commercio, la cui vecchia sede era stata distrutta dai bombardamenti della Seconda Guerra Mondiale. A progettarli e costruirli, a partire dagli anni Cinquanta e fino ai primi anni Settanta, furono architetti e ingegneri di grande fama: da Gabetti, Isola e i fratelli Raineri (Borsa Valori) a Mollino, Galardi, Graffi e Migliasso (Palazzo Affari). Eccezionalmente accessibili anche l’Antico Oratorio per il culto privato della Compagnia di San Paolo che accoglie dieci tele dedicate alla vita di San Paolo della collezioni Intesa San Paolo e il  Museo storico nazionale dell’Artiglieria tra i principali luoghi di storia e tecnologia militare del mondo. Info qui.

Il 25 e 26 marzo è anche la volta della 3^ edizione di Santander La Mezza di Torino – Corri per la Ricerca e la Solidarietà, gara podistica da quest’anno classificata come internazionale, organizzata da Base Running in collaborazione con la Fondazione Piemontese per la Ricerca sul cancro ONLUS e Santander Consumer Bank. Il percorso, a giro unico, con partenza (domenica alle ore 10) e arrivo in piazza San Carlo, permetterà ai partecipanti di non incontrare mai due volte lo stesso tratto e attraversare il centro di Torino, per vivere una giornata di grandissimo sport e di cultura. Sono attesi runner provenienti da tutta Italia e dall’estero che potranno approfittare del soggiorno per visitare la città. Info qui

Tag: , , , ,

© Torino Click - Agenzia quotidiana della Città di Torino - Registrazione del Tribunale di Torino n.97 del 14/11/2007 | Condizioni d'uso, privacy e cookie

Scroll to top