Ti trovi qui: Home » In Comune » A San Francisco di scena l’innovazione torinese

A San Francisco di scena l’innovazione torinese

City Hall_1_RConoscere l’ecosistema locale, le startup e le politiche legate all’innovazione dell’amministrazione pubblica della Città di San Francisco: questa, in sintesi, la mission del viaggio dell’assessore all’Innovazione, Paola Pisano.

La City Hall è davvero pensata per i cittadini: offre numerosi servizi che vanno, ad esempio, dalle esposizioni di tecnologia, alle lezioni di ginnastica, ossia è un punto di riferimento importante per la gente” .Dichiara Paola PisanoCity Hall_Ginnastica_Rjpg

A Jeremy M. Goldberg, Director of Civic Innovation e Krista Canellakis, Deputy Innovation Officer, gli ideatori nel 2012 del team innovation per realizzare un collegamento attivo tra i cittadini e l’amministrazione, l’assessore ha spiegato il lavoro del gruppo innovazione del Comune di Torino. L’illustrazione ha impressionato positivamente entrambi, in particolare per il progetto InnovaTo, che prevede un coinvolgimento attivo dei dipendenti della Città di Torino.

Interessante e cordiale è stato anche l’incontro con Lorenzo Ortona, Console Generale d’Italia, molto sensibile ai progetti legati all’innovazione e alle nuove tecnologie.

Paola Pisano ha poi visitato diverse startup italiane che svolgono le loro attività negli Stati Uniti alfine di analizzare, confrontarsi e ottimizzare l’approccio della città con queste aziende. Tra gli incontri più interessanti spicca cloud4Wi, l’azienda che ha sviluppato una soluzione molto tecnica per la raccolta e l’analisi dei dati attraverso il Wi-Fi. Con i responsabili Andrea Calcagno e Lorenzo Lato, l’assessore ha parlato del progetto “Torino as a Platform”, una grande opera digitale che si occuperà della standardizzazione dei dati per rendere accessibile in tempo reale qualsiasi tipo di informazione proveniente dalla Città. Lo stesso progetto è stato in seguito approfondito dall’assessora Pisano in occasione della visita al Center for Information Technology Research in the Interest of Society (CITRIS).  “L’analisi, lo studio e la realizzazione di strumenti di monitoraggio sono alcuni degli obiettivi più imminenti che vogliamo conseguire”. Ha sottolineato l’Assessora.

L’esplorazione della realtà californiana – conclude l’assessore – è stata molto stimolante. Con i vari attori artefici dell’innovazione in terra californiana vogliamo attivare una fattiva collaborazione poiché intendiamo progettare modelli di business che siano ben adattabili alla realtà italiana ed in particolare a quella torinese”.

 

Tag: , , , , , , , , ,

© Torino Click - Agenzia quotidiana della Città di Torino - Registrazione del Tribunale di Torino n.97 del 14/11/2007 | Condizioni d'uso, privacy e cookie

Scroll to top