Ti trovi qui: Home » Cultura » TFF, pochi giorni al ciak

TFF, pochi giorni al ciak

20161109_190135

di Michele Chicco

Centocinquantotto film nel segno dell’impegno, e poi tante sezioni e ospiti, tra cui Paolo Sorrentino, Nanni Moretti, Roberto Bolle, Caterina Caselli, Rita Pavone, Jasmine Trinca, Costa Gavras, Riccardo Scamarcio, Gabriele Salvatores, Alberto Munzi, Christophe Doyle, Altan, Gianni Amelio, Denis Lavant e Daniele Segre.

Questa è la 34^ edizione del Torino Film Festival in programma dal 18 al 26 novembre, che aprirà con la commedia drammatica BEETWEEN US di Rafael Palacio Illingworth.

Alla presentazione per i giornalisti, al Cinema Massimo di via Verdi, erano presenti fra gli altri le assessore alla Cultura della Città di Torino e della Regione Piemonte. “Appena finita la settimana dell’arte contemporanea – ha detto l’Assessora alla Cultura della Città di Torino Francesca Paola Leon – la città si immerge nel cinema grazie ad una rete sempre più coesa, tra Tff, Museo del Cinema, Film Commission, il Cineporto, la Rai e l’Università”. L’assessora Antonella Parigi ha invece sottolineato che “Il cinema è sempre più una vetrina per il territorio basti pensare al nuovo Premio Langhe, Roero e Monferrato, che abbiamo realizzato con il Tff e che andrà quest’anno a Paolo Sorrentino”.

Il programma è stato, ovviamente, presentato dalla direttrice del Tff, Emanuela Martini che  tra le  tante novità e sezioni ha  evidenziato che “con Gabriele Salvatores, guest director di quest’anno, il Torino Film Festival ha una vera comunione di amorosi sensi. Quando abbiamo gettato le basi con lui della sezione ‘Cinque pezzi facili’, dedicata ai film che gli hanno segnato la vita, abbiamo subito capito che avevamo gli stessi gusti”.

A presentare il 34/o festival erano presenti anche Roberto Nepote, direttore del Centro di Produzione Rai di Torino ed ex direttore di Rai Movie, che ha sottolineato come la Rai sia sempre più coinvolta nel Festival e interessata al nuovo Market del cortometraggio, “un tipo di cinema oggi sempre più interessante e richiesto anche dal pubblico televisivo”.

 

 

Tag: , ,

© Torino Click - Agenzia quotidiana della Città di Torino - Registrazione del Tribunale di Torino n.97 del 14/11/2007 | Condizioni d'uso, privacy e cookie

Scroll to top