Ti trovi qui: Home » Sport » Donato defibrillatore all’assessorato allo sport

Donato defibrillatore all’assessorato allo sport

di Luisa Cicero

Nella Giornata Mondiale del Cuore, giovedì 29 settembre, l’assessorato allo sport (corso Ferrucci 122) ha ricevuto in dono da Massimo Sainato, fondatore di Cuori in Cammino e Marcello Segre presidente della onlus Piemonte Cuore, un defibrillatore.DONAZIONE DEFIBRILLATORE - SEGRE, FINARDI, SAINATO“La maggioranza delle persone, soprattutto quelle giovani, sottovaluta quanto una vita sedentaria e un’alimentazione senza regole possano in realtà incidere in silenzio, giorno dopo giorno, sulla salute del cuore e delle arterie. Salvo poi accorgersene quando è troppo tardi, proprio come è capitato a me”, ha affermato Massimo Sainato che ha avuto la Fortuna di essere recuperato da un arresto cardiaco in pronto soccorso – dove si trovava a causa dei sintomi di un infarto – grazie a una tempestiva rianimazione con il defibrillatore. “Da quel momento – ha continuato Sainato – mi sono detto che è soprattutto ai giovani che dobbiamo rivolgerci affinché comprendano l’importanza del fare attività fisica per non ripetere gli errori dei genitori”.

A livello di prevenzione il quadro è tristissimo. Il nostro Paese è al primo posto dell’obesità infantile nella Unione Europea e il 21% dei bimbi italiani è in sovrappeso.

Il defibrillatore sarà sistemato in assessorato ad uso sia interno (uffici) sia esterno (cittadini della zona).

Tag: ,

© Torino Click - Agenzia quotidiana della Città di Torino - Registrazione del Tribunale di Torino n.97 del 14/11/2007 | Condizioni d'uso, privacy e cookie

Scroll to top