Ti trovi qui: Home » Società » Polizia Municipale impegnata nelle aree colpite dal sisma

Polizia Municipale impegnata nelle aree colpite dal sisma

Prosegue l’impegno della Polizia Municipale del capoluogo piemontese nel fornire aiuto nelle zone terremotate dell’Italia centrale. Un terzo gruppo di sette agenti, dopo quelli inviati gli scorsi 28 agosto e 2 settembre, è infatti pronto a raggiungere venerdì prossimo le aree colpite dal sisma e nello specifico, come concordato con la Prefettura di Rieti e l’Anci, il Comune di Arquata del Tronto. Nel centro del Piceno i vigili urbani sono chiamati a svolgere attività di coordinamento con la Protezione civile e funzioni di supporto al controllo della viabilità, di informazione alla popolazione e di vigilanza.

Questa mattina, nella sede Comando della Polizia Municipale di via Bologna, il comandante Alberto Gregnanini ha incontrato il primo gruppo di agenti che ha operato ad Arquata tra il 28 agosto e il 4 settembre.  “Un momento particolare di rapporto, di confronto e anche di ringraziamento per – sottolineano dalla Polizia Municipale – l’impegno profuso con slancio e professionalità, per dimostrare, fattivamente, la vicinanza della Città di Torino alle popolazioni colpite. Un impegno – aggiungono da via Bologna – che è stato e sarà intenso, in condizioni operative difficili ed emergenziali per tentare di accompagnare, quanto più possibile, la popolazione colpita dal sisma alla graduale ordinarietà e alle normali attività quotidiane”.

© Torino Click - Agenzia quotidiana della Città di Torino - Registrazione del Tribunale di Torino n.97 del 14/11/2007 | Condizioni d'uso, privacy e cookie

Scroll to top