Ti trovi qui: Home » Fotonotizia » Una parata di fiori ha dato il via a “Saving the Beauty”

Una parata di fiori ha dato il via a “Saving the Beauty”

saving beauty 600

 

di Mariella Continisio

La Parata dei fiori, Bread end flower ha dato il via, questo pomeriggio da piazza Palazzo di Città, al grande evento di teatro sociale e di comunità che mette la bellezza al centro “Saving the Beauty”. Una bellezza  che va ricercata nelle storie personali e in quelle dei luoghi dove abita la gente, per restituire dignità alle persone, sviluppare legami di reciprocità e costruire un nuovo mondo di pace e di solidarietà.

Si tratta del primo grande appuntamento del progetto artistico e culturale europeo “Caravan Next. Feed the Future” (www.caravanext.eu), che, fino al 1° giugno, rende protagonisti Porta Palazzo e Barriera di Milano, chi abita in quei quartieri e i luoghi del cambiamento sociale, l’Housing Giulia nel Distretto sociale dell’Opera Barolo e S/Nodi-via Baltea.

Affacciati al balcone della “casa dei cittadini torinesi”, Palazzo Civico, due bambini, Lila e Pietro, hanno vestito i panni del primo cittadino per raccontare quali sono le cose belle da salvare per il nostro futuro. Accanto a loro il sindaco ha ascoltato con attenzione.

Lila, allieva della scuola elementare Tommaseo e corista delle voci bianche del Regio, e Pietro, scolaro della scuola Pietro Micca e membro del Consiglio comunale dei ragazzi della Circoscrizione 6, hanno presentato le loro proposte. “Vorremmo salvare la felicità, la natura e il mondo” spiega la bimba, perché, aggiunge il ragazzino: “A forza di bombe lo facciamo scoppiare. Non vorremmo le macchine e i motori, ma le biciclette con sopra le persone e gli alberi”.  Pietro vuole salvare “le gite in campagna, ma senza gli zoo, l’acqua purissima che in alcuni posti del mondo manca”, mentre Lila vuole la pace, i sorrisi e la gentilezza e “Anche se è difficile, noi dobbiamo cominciare subito”.

Terminato il breve discorso, i giovani studenti, insieme al sindaco, sono scesi in piazza Palazzo di Città per dare inizio alla festa, dopo il lancio di 50 palloncini bianchi.

Il serpentone colorato si è poi diretto in via Garibaldi, ha proseguito in via della Consolata per fermarsi in via Cottolengo 26.

Programma e informazioni su Saving The Beauty www.socialcommunitytheatre.com

Per approfondire  Caravan Next www.caravanext.eu

© Torino Click - Agenzia quotidiana della Città di Torino - Registrazione del Tribunale di Torino n.97 del 14/11/2007 | Condizioni d'uso, privacy e cookie

Scroll to top