Ti trovi qui: Home » Cultura » Il Sindaco dona la scultura di cioccolato di Gobino alla comunità ‘Casa Aurora’

Il Sindaco dona la scultura di cioccolato di Gobino alla comunità ‘Casa Aurora’

di Luisa Cicero

Il maestro cioccolatiere Guido Gobino ha partecipato alla celebrazione del Decennale Olimpiadi organizzando, nella sua Bottega di Via Lagrange, un programma di dolci proposte molto apprezzato dal pubblico.

12789856_1216144578415091_1461569779_oIeri pomeriggio l’imprenditore torinese ha donato al Sindaco una scultura in cioccolato, appositamente creata dagli artigiani della Cioccolateria, per ricordare le Olimpiadi invernali di Torino 2006.

Piero Fassino, a sua volta, ha voluto regalare la dolce creazione alla comunità “Casa Aurora”, una struttura residenziale che accoglie donne in gestazione e coppie madre-bambino, con un progetto rivolto a due macrotipologie, gestita dalla Coop. Sociale Gruppo Arco.

“Abbiamo pensato di realizzare qualcosa di originale e dal valore profondamente simbolico – ha spiegato Guido Gobino – qualcosa che unisse l’antica tradizione cioccolatiera artigiana della città alla memoria di Torino, capitale dei Giochi Olimpici Invernali, capace di esprimere con dolcezza sia il ricordo del passato, sia la golosità del presente. Una scultura in cioccolato, che rappresenti i cinque cerchi olimpici, riproposti e scolpiti dal vivo ad uno ad uno in Via Lagrange. L’espressione sincera del nostro impegno in un unico, simbolico, grande cioccolatino, per suggellare un ricordo lungo 10 anni. Una scultura da gustare che ci auguriamo possa durare nel tempo”.

Tag: ,

© Torino Click - Agenzia quotidiana della Città di Torino - Registrazione del Tribunale di Torino n.97 del 14/11/2007 | Condizioni d'uso, privacy e cookie

Scroll to top