Ti trovi qui: Home » Cultura » Da oggi porte aperte a Ready, Steady… Studyintorino

Da oggi porte aperte a Ready, Steady… Studyintorino

di Mariella Continisio

Si è aperta oggi al Cineporto la seconda edizione Ready, Steady… Studyintorino, quattro giornate dedicate all’orientamento per scegliere il percorso universitario più confacente alle attitudini e ai talenti di ciascun studente.

readysteady 300

Dopo il successo della prima edizione, l’Assessorato alle Politiche Educative della Città di Torino, guidato da Mariagrazia Pellerino, propone agli studenti del IV e V anno delle scuole di secondo grado e a tutti coloro che intendono scegliere un percorso universitario l’evento di orientamento per aiutare le ragazze e i ragazzi a sciogliere i loro dubbi e raccogliere tutte le informazioni di cui necessitano.

Dalle 9.00 alle 17.00 gli studenti potranno raccogliere proposte informative e approfondimenti sul mondo universitario e sul servizio “StudyinTorino” e nella “living library”  chiacchierare e confrontarsi con gli studenti universitari delle diverse realtà torinesi a cui fare domande sulla loro scelta, sugli orari dei corsi e sugli esami e con cui condividere esperienze

In via Cagliari sono attesi già più di mille ragazzi prenotati per gli incontri con gli orientatori professionisti: “Abbiamo potenziato questa sezione. Ci saranno quasi venti persone a disposizione degli studenti del quarto e quinto anno” spiega Pellerino. Con loro sarà possibile confrontarsi su interessi e motivazioni al mattino dalle ore 9.00 alle 14 – in questo caso i gruppi classe devono prenotare un incontro –  e  al pomeriggio dalle 14  alle 17 quando i giovani possono incontrarli liberamente.

Sedici istituti hanno già dato la loro adesione (Marie Curie, Volta, Sella-Aalto, Cattaneo, Berti, Cottini, Gioberti, Gobetti Marchesini, Beccari, Casale, Peano, Giordano Bruno, Galileo Galilei, Einstein, Bodoni-Paravia, Alfieri) prenotando mille colloqui individuali sui 1.140 totali. L’iniziativa è stata preceduta da incontri con i docenti referenti per l’orientamento in uscita degli istituti superiori.

“Torino – ha sottolineato  Pellerino – è sempre più una città attrattiva dal punto di vista universitario e il nostro obiettivo è che gli studenti stranieri scelgano la nostra città non solo per studiare, ma per viverci. Il nostro intento però è anche aumentare il numero di laureati e stiamo lavorando con forza per questo. In pochi anni abbiamo quintuplicato gli studenti stranieri e raddoppiato quelli che arrivano da fuori Piemonte. Ci auguriamo – conclude – che a livello nazionale aumenti l’investimento sull’università e sul diritto allo studio per non vanificare i nostri sforzi”.

Protagonisti dell’evento insieme a Unito e Politecnico sono led, laad, Accademia Albertina, Conservatorio e gli Istituti tecnici superiori, ancora poco conosciuti, che hanno preparato dei pannelli informativi che illustrano le diverse opportunità.

Per informazioni: http://www.studyintorino.it/it/ready-steady-study-in-torino-scegli-luniversita-che-fa-per-te/

 

Tag: , , , , , , , ,

© Torino Click - Agenzia quotidiana della Città di Torino - Registrazione del Tribunale di Torino n.97 del 14/11/2007 | Condizioni d'uso, privacy e cookie

Scroll to top