Ti trovi qui: Home » Relazioni internazionali » La Carta dei diritti dei cartoneros

La Carta dei diritti dei cartoneros

6

Oggi una delegazione di cartoneros argentini e dei recicladores messicani, a Torino per il World Forum Led 2015, è stata ricevuta dall’assessore all’Innovazione e all’Ambiente Enzo Lavolta. Cartoneros e recicladores sono persone che si guadagnano da vivere raccogliendo il cartone nelle discariche e nelle strade. Figli della grave crisi argentina degli anni Novanta, i cartoneros si sono costituiti in cooperativa per recuperare una forma di lavoro più protetta e tutelata. Le comunità che nel mondo sopravvivono con questo lavoro si sono coordinate e hanno realizzato la Carta dei diritti dei raccoglitori informali di rifiuti che sarà sottoposta all’Onu per un riconoscimento formale della loro esistenza e delle loro rivendicazioni. Giovedì i loro rappresentanti presenti a Torino parteciperanno al workshop Social innovation: the case of Cartoneros, in programma giovedì 15 ottobre, dalle 11.15 a Palazzo Reale – Sala degli Svizzeri, e promosso dalla cooperativa Arcobaleno.

Al dibattito interverranno l’assessore Enzo Lavolta e l’arcivescovo di Torino Cesare Nosiglia. (mm)

 

 

Tag: , , , , ,

© Torino Click - Agenzia quotidiana della Città di Torino - Registrazione del Tribunale di Torino n.97 del 14/11/2007
Condizioni d'uso, privacy e cookie | Impostazione cookie

Scroll to top