Ti trovi qui: Home » Cultura » Un nuovo festival per le Scuole d’Arte e di Design

Un nuovo festival per le Scuole d’Arte e di Design

La prima edizione del Festival Internazionale delle Scuole d’Arte e di Design – FISAD 2015, promossa dall’Accademia Albertina di Belle Arti di Torino, in partnership con la Fondazione Sandretto Re Rebaudengo, centro per l’arte contemporanea di Torino, sarà l’occasione per offrire al pubblico un panorama unico sullo stato dell’arte giovane e quindi sul suo futuro, in Italia e nel mondo.Logo_Festival_1

Vi prenderanno parte sessantacinque Accademie e Scuole d’Arte e di Design provenienti da tutto il mondo: Brasile, Cina, Cipro, Egitto, Finlandia, Francia, Germania, Giordania, Grecia, India, Italia, Lituania, Perù, Polonia, Romania, Russia, Spagna e Turchia.

Logo_Festival“Il senso del corpo”: questo il tema scelto per il Festival. Nell’anno dell’Expo e di Torino Capitale Europea dello Sport, i giovani artisti delle Accademia e delle Scuole d’Arte affronteranno questo tema tramite tutte le possibili forme di espressione, nella loro ricerca e nella loro produzione artistica. Si tratta di un argomento che può essere visto e interpretato da molteplici punti di vista: il corpo e la natura, il corpo e la mente, il corpo e le emozioni, il corpo e il movimento, il corpo e la musica, il corpo e il cibo, il corpo e i rapporti sociali, il corpo e la politica.

Ospiti d’onore di questa prima edizione sono le Accademie di Belle Arti italiane e le Accademie storiche non statali. Ogni scuola porterà con sé una rappresentanza di docenti e di studenti nonché opere di arte figurativa (pittura, scultura, decorazione, scenografia, grafica), di arte cinematografica, spettacoli teatrali, videoarte, arti performative.

Il Festival sarà all’insegna dell’innovazione, perché è un esperimento che vuole mettere insieme le emergenze internazionali della giovane creatività contemporanea; della formazione, perché vede le scuole protagoniste; dell’internazionalità, perché raduna oltre sessanta accademie e facoltà di belle arti da tutto il mondo.

Il Presidente dell’Accademia Albertina di Belle Arti di Torino, Fiorenzo Alfieri  ha sottolineato che: “Bisogna dare importanza ai luoghi dove si allevano i creativi. La mia speranza e che i riflettori su questo mondo che innova possano accendersi ad esempio ogni tre anni”.

È importante – sottolinea il Sindaco, Piero Fassinoche questa prima edizione del Festival Internazionale delle Scuole d’Arte e di Design – FISAD 2015 si svolga a Torino poiché  lega la manifestazione  ad alcuni profili che la nostra città ha. Torino è stata nel 2008 la Capitale Mondiale del Design nel 2008 ed ha avuto l’anno scorso il riconoscimento dell’Unesco come Capitale Mondiale del Design. E ancora, ad esempio, penso al Museo dell’Automobile  dove non sono esposte auto seriali, bensì  le auto di design, rendendo evidente lo stretto rapporto che c’è tra la produzione  industriale e il design”.

“Questo evento – ha aggiunto il Sindacoci consente, inoltre,  di rendere giustizia e onore  a un’istituzione importantissima  della nostra città: l’Accademia Albertina, una delle più antiche e più importanti Accademie  d’Arte  d’Italia,   dotata di una pinacoteca importantissima e frequentata da  1600 studenti di cui molti stranieri. Auspico che a questa manifestazione, che ha saputo  coinvolgere l’insieme del sistema culturale della Città, seguano  altre edizioni e che naturalmente  continuino a svolgersi a Torino”.

Tag: , , ,

© Torino Click - Agenzia quotidiana della Città di Torino - Registrazione del Tribunale di Torino n.97 del 14/11/2007 | Condizioni d'uso, privacy e cookie

Scroll to top