Ti trovi qui: Home » Società » “Minions 2 – Come gru diventa cattivissimo” inaugura la quinta edizione di AffiDarsi

“Minions 2 – Come gru diventa cattivissimo” inaugura la quinta edizione di AffiDarsi

L’Associazione Museo Nazionale del Cinema (AMNC) promuove la quinta edizione di AffiDarsi, una rassegna cinematografica sostenuta dalla Città di Torino, Casa dell’Affidamento e Fondazione CRT volta a promuovere il servizio dell’affido. Il progetto propone sei appuntamenti domenicali con il cinema d’animazione nel mese di febbraio e marzo, a ingresso libero, fino a esaurimento posti, in tutte le location della rassegna.

La rassegna sarà inaugurata il 5 febbraialle ore 15,30 al Cinema Massimo (via Verdi 18) con la proiezione di Minions 2 – Come gru diventa cattivissimo di Kyle Balda. Quando è ancora un ragazzino, Gru sogna di diventare uno dei temibili Vicious Six. Le cose non vanno esattamente come sperato, ed è qui che entra in gioco una pattuglia di inarrestabili e catastrofici Minions. Con la loro disarmante comicità e l’incomprensibile parlantina i Minions fanno di tutto per aiutarlo. Sullo sfondo, una coloratissima California, caleidoscopico insieme di stili e citazioni.

La rassegna proseguirà domenica 12 febbraio alle 15,30 al Centro Studi Sereno Regis (via Garibaldi 13) con il film 20th Century Animation Ron – Un amico fuori programma di Sarah Smith e J. P. Vine. La rassegna continua il 19 febbraio alle 15,30 al CineTeatro Baretti (via Baretti 4) con il film Disney Raya e l’ultimo drago di Paul Briggs e John Ripa.

Domenica 26 febbraio alle 15,30 sarà la volta del lungometraggio danese Dreambuilders – La fabbrica dei sogni di Kim Hagen Jensen, mentre il 5 marzo si canterà a squarciagola con i personaggi di Sing 2 – Sempre più forte di Garth Jennings che ha aperto il TFF 39; entrambe le proiezioni si terranno al Centro Studi Sereno Regis.

La rassegna AffiDarsi 5 si concluderà domenica 12 marzo alle 15,30, al Cinema Massimo con un altro film Disney pluripremiato, Encanto di Byron Howard e Jared Bush: Premio Oscar®, Golden Globe e Bafta per il miglior film d’animazione.

Ogni film sarà preceduto da due brevi video-ritratti dedicati all’affidamento, Destiny e Ashkan, realizzati dall’AMNC nel corso della terza edizione di AffiDarsi.

Il Comune di Torino – dichiara Veronica Lucchina, Responsabile della Casa dell’affidamento – promuove l’affidamento familiare sin dal 1976 e ancora oggi questa esperienza, nonostante il momento difficile che tutte le famiglie stanno vivendo, testimonia concretamente quanto la città sia ricca di persone aperte alla solidarietà e all’accoglienza. L’esperienza dell’affidamento vuole costituire un ponte tra due famiglie laddove ci sia una qualche forma di vulnerabilità che richiede, per un tempo definito, un intervento di aiuto. Tutti i bambini hanno diritto a crescere nella propria famiglia, ma quando questo non sia possibile l’affidamento rappresenta una risorsa preziosa. Per questo motivo la collaborazione con L’Associazione Museo Nazionale del Cinema si propone l’obiettivo di mantenere viva l’attenzione su questo tema per promuovere sempre più una cultura dell’affidamento”.

Dopo la seguitissima ultima rassegna a inizio 2022, siamo molto contenti di continuare il percorso cinematografico insieme alla Casa dell’affidamento – dichiara Valentina Noya Vicepresidente dell’AMNC – le nuove generazioni sono state le più colpite nei due anni di pandemia. Riteniamo importante proporre alle famiglie dei momenti culturali pubblici, dedicati a bambini e ragazzi, per tornare a condividere sul grande schermo le emozioni che sa regalare il cinema d’animazione attraverso storie universali di accoglienza e inclusione. Un ringraziamento particolare va ai nostri prestigiosi partner, il Centro Studi Sereno Regis, il Museo Nazionale del Cinema e l’Associazione Baretti che a diversi livelli lavorano con passione sul nostro territorio”.

 

Maggiori informazioni e programma completo su: www.amnc.it

© Torino Click - Agenzia quotidiana della Città di Torino - Registrazione del Tribunale di Torino n.97 del 14/11/2007
Condizioni d'uso, privacy e cookie | Impostazione cookie

Scroll to top