Ti trovi qui: Home » Altre notizie » CioccolaTÒ: inaugurata l’edizione 2022, con uno sguardo sul mondo

CioccolaTÒ: inaugurata l’edizione 2022, con uno sguardo sul mondo

CioccolaTò 2022

 

Inaugurata questa mattina l’edizione 2022 di CioccolaTò, la manifestazione della Città realizzata da Etica Srl che da oggi al 6 novembre porterà nuovamente a Torino i sapori, i profumi e la cultura del cioccolato, oltre a un ricco palinsesto di eventi gratuiti.

Moltissimi gli stand allestiti dagli oltre 80 operatori del settore in Via Roma, fino ad arrivare in Piazza San Carlo. dove sono stati allestiti uno spazio Food Experience, dove si potranno assaggiare piatti gourmet e partecipare a degustazioni tra dolce e salato, un’esposizione dedicata al Cacao nel Mondo tra fotografie e filmati, e una Fabbrica del Cioccolato. Casa CioccolaTò, invece, ospiterà gli showcooking con gli chef stellati e i laboratori con i Maestri Artigiani e Pasticceri Torinesi e della Confederazione Pasticceri Italiani.

Il claim di quest’anno è ‘Il giro del cioccolato in 10 giorni’ e saranno molti gli appuntamenti dedicati ai produttori di cacao nel mondo. Il Giro delle Cucine nel Mondo propone ogni giorno una ricetta di un Paese diverso, tra cui Messico, Perù, Ghana e Brasile, coinvolgendo anche chef e pasticceri della Città di Torino e provincia. Vi sarà inoltre un forum sulla valorizzazione e la tutela del patrimonio artistico, storico e culturale legato al cioccolato, con il coinvolgimento di operatori, enti e istituzioni e The Chocolate Way, la prima rete internazionale che celebra la cultura, la tradizione e la storia del cioccolato in Europa.

Al taglio del nastro erano presenti, in rappresentanza della Città di Torino, gli assessori Carretta e Chiavarino. CioccolaTò è un evento che valorizza la tradizione, le eccellenze e soprattutto il lavoro che gli operatori del settore svolgono durante tutto l’arco dell’anno, come sottolinea l’Assessore al Turismo e Grandi eventi Mimmo Carretta, che al tempo stesso permette di far conoscere Torino e i suoi prodotti ai turisti che visitano la città ma che è anche un momento di spensieratezza per tutti i torinesi, che così possono distogliere il pensiero, anche se solo per qualche giorno, dalle difficoltà degli ultimi anni e da quelle che stiamo vivendo.

Torino ha voglia di tornare a vivere e di esprimere la sua vocazione culturale, turistica e commerciale, come la definisce l’Assessore al Commercio Paolo Chiavarino: per questo l’amministrazione sta investendo molto sugli eventi. CioccolaTò si sposa bene anche con altre iniziative, come Portici Divini e Grapes in Town, che si stanno svolgendo in questi giorni, o gli eventi di arte contemporanea che inizieranno a breve.

L’incontro tra CioccolaTò e arte contemporanea darà vita a CioccolaTissima, evento diffuso in collaborazione con Artàporter e Diffussisima dove giovani artisti realizzeranno opere dedicate al cioccolato da esporre nei locali storici di Torino e in Piazza San Carlo.
Altre iniziative interesanti sono quelle che portano CioccolaTò oltre i confini del centro: si potrà salire sul CioccoCabrio Bus per scoprire i luoghi e le storie della città legate al cioccolato, o prendere parte alla Merenda Reale per visitare i caffè storici e le caffetterie delle Residenze Reali. CioccolaTò Diffuso, invece, è un’iniziativa che coinvolge ristoranti e bistrot, che proporranno piatti dedicati al cioccolato.

© Torino Click - Agenzia quotidiana della Città di Torino - Registrazione del Tribunale di Torino n.97 del 14/11/2007
Condizioni d'uso, privacy e cookie | Impostazione cookie

Scroll to top