Ti trovi qui: Home » Territorio » 6,5 milioni di fondi React EU Pon Metro per riqualificare con metodi innovativi 9 aree verdi

6,5 milioni di fondi React EU Pon Metro per riqualificare con metodi innovativi 9 aree verdi


Entro il 2023 Torino avrà nove aree verdi completamente riqualificate (una per circoscrizione) con modalità innovative e con soluzioni green che tengono conto delle linee guida contenute nel Piano Strategico dell’Infrastruttura Verde e nel Piano di Resilienza Climatica, grazie al quale la Città ha elaborato le proprie strategie per contrastare le vulnerabilità climatiche.

Questa mattina è stata approvata dalla Giunta comunale una delibera, proposta dagli assessori Francesco Tresso e Chiara Foglietta, con la quale si dà il via libera ai progetti di riqualificazione, con una spesa complessiva di 6 milioni e 500 mila euro che sarà interamente coperta da fondi REACT EU PON METRO.

“Grazie a questi interventi si riqualificheranno in maniera profonda nove aree verdi della città, selezionate dopo un’attenta analisi delle esigenze del territorio e cercando di distribuire equamente gli interventi in tutti i quartieri. Una riqualificazione che verrà realizzata con interventi innovativi, all’insegna dell’inclusione, della resilienza ambientale e nell’ottica della transizione ecologica”, hanno dichiarato gli assessori nel corso della presentazione alla stampa.

La scelta delle aree da riqualificare è partita da un’analisi di quelle più datate e utilizzate, prestando attenzione ad una diffusione omogenea su tutto il territorio comunale, incrociando i dati della densità abitativa del quartiere con il potenziale bacino di utenza degli spazi da riqualificare.

In quasi tutti gli interventi saranno riqualificate le aree gioco presenti, che costituiscono per i bambini un luogo dove imparare ed affinare le capacità motorie e relazionali, apprendere le comuni norme sociali ed entrare in contatto – in un contesto urbano – con gli ambienti aperti e con gli elementi naturalistici e meteoclimatici. Con il Piano Strategico dell’Infrastruttura Verde della Città di Torino si è posta tra gli obiettivi che entro il 2030 ogni circoscrizione fosse dotata di un’area gioco di alto livello ed estremamente attrattiva per la fascia di età 0/14 anni; e di riqualificare inoltre le aree verdi esistenti mediante metodi innovativi utili a garantire l’inclusione, l’integrazione sociale, la funzione didattico-scientifica, la biodiversità e la mitigazione degli impatti degli eventi estremi che sempre di più stanno interessando il nostro territorio a causa dei mutamenti climatici.

Gli elementi di innovatività delle riqualificazioni, in ottica di resilienza ambientale, riguarderanno ad esempio la rimozione e sostituzione delle pavimentazioni esistenti con pavimentazioni permeabili, capaci di infiltrare le acque meteoriche e ridurre il carico della rete di smaltimento. Saranno inoltre introdotte attrezzature gioco sensoriali, attrezzature per la pratica sportiva e per il gioco libero creativo, sia per i più giovani che per gli adulti. Per aumentare l’ombreggiamento nelle aree saranno inoltre implementate le essenze arboree e verranno introdotti elementi di copertura e introdotti giochi d’acqua.

L’elenco delle aree verdi con i principali interventi che saranno realizzati:

Circoscrizione 1
GIARDINI REALI INFERIORI
Interventi previsti:
Area gioco bimbi; area giochi ragazzi; installazioni didattico scientifiche; nuova siepe in Ligustrum; area scivoli; ripristino sedimi in stabilizzato delle aree libere; installazioni didattico scientifiche; manutenzione cancello d’ingresso.

Circoscrizione 2
GIARDINO NUOVA DELHI
Interventi previsti:
Attrezzare l’area prativa a nord con tavoli, panche e esemplari arborei per favorire l’ombreggiamento; riqualificazione attrezzature sportive; percorso tematico (giardino della scienza) sotto il filare alberato; installazione didattico-scientifiche; adeguamento impianto illuminazione; dismissione area gioco esistente con inserimento esemplari arborei (boschetto) creando un’area di rifugio climatico con arredi; depavimentazione area lastricata in pietra e sistemazione con movimentazione del terreno con declivi erbosi; realizzazione nuova area giochi con attrezzature innovative.

Circoscrizione 3
GIARDINO SAN PAOLO
Interventi previsti:
Area gioco bimbi; realizzazione nuovo campo da pallavolo; riqualificazione campi da pallacanestro; area gioco in altezza; declivio e bosco; area attrezzature fitness; riconversione ex area giochi in spazio aggregativo per giovani con tavoli e panche; campi da calcio bimbi.

Circoscrizione 4
PARCO DELLA PELLERINA
Interventi previsti:
Messa a dimora di nuovi alberi; area punti sosta; ristrutturazione passerella di accesso; zona solarium; abbattimento dell’effetto isola di calore; riutilizzo edificio per locali tecnici; realizzazione impianto di IP; area punti sosta; nuovi esemplari arborei e/o elementi ombreggianti; fascia bagnata in cemento antiscivolo con giochi d’acqua; ristrutturazione passerella di accesso; fascia asciutta in cemento drenante.

Circoscrizione 5
GIARDINO DON GNOCCHI
Interventi previsti:
Riqualificazione piastra polivalente con campo pallacanestro e pallavolo; inserimento di gioco d’acqua nella fontana dismessa; riduzione delle superfici pavimentate dei percorsi pedonali asfaltati; realizzazione pergolati quali elementi di connessione funzionale ed architettonica tra le 2 parti del giardino; trasformazione area giochi in area parkour; spazio di aggregazione giovanile ombreggiato con tavoli e panche; ampliamento area giochi con attrezzature ludiche innovative che riprendano il tema dell’acqua; ampliamento del patrimonio arboreo.

Circoscrizione 6
GIARDINO PEPPINO IMPASTATO
Interventi previsti:
Abbattimento barriere architettoniche; riconversione fontana in area giochi d’acqua; ampliamento ed accorpamento aree gioco esistenti; ping pong; pista di pattinaggio; nuovo campo mini-calcio per bimbi; pallacanestro.

Circoscrizione 7
GIARDINO MADRE TERESA DI CALCUTTA
Interventi previsti:
Riconversione del rotelliere in piastra polivalente (pattinaggio/pallacanestro); sostituzione pergolato con alberature e/o elementi ombreggianti; ampliamento area giochi per raggiungimento standard previsto dal Piano dell’Infrastruttura Verde con attrezzature inclusive e innovative; potatura siepi; sostituzione pergolato con elementi ombreggianti e arredi; inserimento giochi d’acqua; ampliamento strutture per il fitness; eliminazione aiuole centrali (roseti) e piantamento di 3 alberi.

Circoscrizione 8
PARCO DI VITTORIO
Interventi previsti:
Recupero area giochi; valorizzazione rotelliere con decorazione giochi a pavimento; interventi di manutenzione installazioni “Anno del fanciullo”; area da depavimentare; spazio aggregativo giovanile con tavoli, panche e ping pong; Inserimento attrezzature per il parkour; riconversione del rotelliere con inserimento di attrezzature fitness; installazione attrezzature senior per attività fisica terza età; riprogettazione invaso con inserimento di giochi d’acqua.

Circoscrizione 4
PARCO DORA – AREA VALDOCCO
Completamento della messa in sicurezza definitiva del sito; aumento della connotazione sportiva del lotto, in correlazione con gli altri ambiti adiacenti; realizzazione a Torino del primo impianto omologato dalla Federazione FISR per competizioni agonistiche, che generi aggregazione e presidio sul territorio.

I lavori saranno appaltati nell’estate per concludersi entro il 2023. Sono previsti due lotti: nel lotto 1 (2.665.000 euro) sono compresi i lavori per il Giardini Reali Inferiori, il Parco della Pellerina, il Giardino Don Gnocchi, il Giardino Peppino Impastato e Parco Dora area Valdocco; nel lotto 2 (2.250.000 euro) sono compresi il Giardino Nuova Delhi, il Giardino San Paolo, il Giardino Madre Teresa di Calcutta e il Parco di Vittorio.

Il programma REACT-EU, previsto nell’ambito del pacchetto per la ripresa dal Covid Next Generation EU, rappresenta una anticipazione di fondi aggiuntivi per la Politica di Coesione 2014-2020 di cui al Programma Operativo Nazionale “Città Metropolitane 2014-2020” (PON Metro), in attesa della piena operatività della programmazione dei fondi strutturali europei 2021-27 e del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR).

© Torino Click - Agenzia quotidiana della Città di Torino - Registrazione del Tribunale di Torino n.97 del 14/11/2007
Condizioni d'uso, privacy e cookie | Impostazione cookie

Scroll to top