Ti trovi qui: Home » Territorio » ‘Torino Green Fest’, giovedì 22 luglio una giornata per raccontare le anime verdi della città

‘Torino Green Fest’, giovedì 22 luglio una giornata per raccontare le anime verdi della città

Torino città green: per natura, con i grandi viali alberati che la contraddistinguono, i suoi tanti parchi ma anche grazie all’impegno quotidiano della città stessa per renderla un modello di sostenibilità, tanto da essere arrivata finalista del titolo Capitale Verde Europea 2022.

Per raccontare tutte le sue anime verdi, ecco l’appuntamento di giovedì 22 luglio: La Città di Torino presenta il Torino Green Fest. Una giornata unica, dalle 10 alle 24, durante la quale saranno proposti workshop, talk, tour guidati e attività per i più piccoli e non solo, con la partecipazione di istituzioni e realtà cittadine che racconteranno così il loro impegno per la sostenibilità. Il tutto all’interno del cartellone di eventi culturali di Torino a cielo aperto.

Si parte in uno dei luoghi simbolo della città, la Mole Antonelliana, che ospita al suo interno il Museo Nazionale del Cinema. Per tutto il giorno, dalle 9 alle 20, sui grandi schermi dell’Aula del Tempio sarà proiettata una selezione esclusiva di cortometraggi a cura di Cinemambiente dedicati al tema verde.

Film Commission Torino Piemonte insieme a Turismo Torino e Provincia organizzerà invece una passeggiata green, in bicicletta, alla scoperta dei luoghi del cinema nel centro città, con un cicerone d’eccezione, il critico cinematografico Steve Della Casa, che racconterà curiosità e aneddoti.

Cuore pulsante della giornata sarà in particolare il Distretto Lingotto, che comprende le principali attività culturali e commerciali che animano il quartiere. Lingotto d’altronde è da sempre simbolo della Torino che si rinnova, dallo stabilimento di produzione FIAT, alle Olimpiadi invernali 2006, sino ad arrivare all’inaugurazione del primo Green Retail Park al mondo, Green Pea, nel dicembre 2020. La vocazione “verde” del Lingotto, arriva così alla massima espressione, ma non bisogna dimenticare che il Lingotto è verde già per naturale collocazione, grazie alla presenza del panorama precollinare, il vicino Parco Valentino, polmone della città e il corso del fiume Po. E poi sin dal 2018 il piazzale di via Fenoglietti davanti a Eataly Lingotto ospita Or-TO, l’Orto Urbano di Torino Nizza Millefonti, a disposizione della comunità per formare e informare sulla produzione orticola a km 0 e promuovere esperienze di cittadinanza attiva. Lo scorso maggio, inoltre, dall’impegno di Eataly e Green Pea è nato vicino all’Or-TO il Bee Garden, spazio verde amico delle api e degli altri insetti impollinatori.

La giornata del 22 luglio sarà così l’occasione per raccontare le tante anime che rendono ricco e vivo il Distretto Lingotto.

A partire dal Centro Commerciale Lingotto, da poco rinnovato, i cui negozi saranno eccezionalmente aperti fino alle 23. Sarà l’occasione per inaugurare la nuova Corte della Ristorazione, con tanto di taglio del nastro alle 19. Sul piazzale di via Fenoglietti Decathlon allestirà 2 campi da tennis, un campo da basket e una pista per skateboard, da quest’anno sport olimpico, per tutti coloro che avranno voglia di cimentarsi in attività sportive.

Dall’altra parte della via, ecco Eataly, che vede in Lingotto la sua prima sede storica, dalla quale poi sono nati tutti gli altri centri in Italia e nel mondo. Ospitato nell’ex opificio Carpano, Eataly è da sempre riferimento per l’eccellenza a tavola, con attenzione particolare al territorio e all’ambiente. Il Torino Green Fest sarà così animato dal laboratorio didattici gratuito nell’Or-TO “Green e Slow!” per raccontare la biodiversità che caratterizza il nostro Paese, in collaborazione con la Condotta di Slow Food Torino Città e i ragazzi di Slow Food Youth Network Torino. Per i più piccoli, il Gioco della Gallina sul piazzale, in versione gigante, per scoprire il ciclo delle stagioni, lo stile di vita sostenibile, l’associazione Slow Food e i Presìdi Slow Food sparsi nel mondo, giocando e divertendosi. Per cena, invece, appuntamento con il Circo del Mercato, per gustare i migliori piatti con l’intrattenimento di trampolieri, giocolieri e maghi. E per tutto il giorno Forma ONLUS, Fondazione Ospedale Infantile Regina Margherita, sarà presente a Eataly Lingotto con il suo corner per raccontare la sua attività e raccogliere fondi. Per una serata buona, a tavola e non solo.

Green Pea, il primo Green Retail Park al mondo aperto a dicembre 2020 di fianco al primo Eataly, proporrà Green Pea Day: un palinsesto di attività che prevede workshop, talk e tour guidati dalla mattina alla sera e, a partire dalle 20, l’esperienza enogastronomica Degustando. L’evento presenta alla città un condensato del mondo Green, con appuntamenti ad accesso gratuito: focus tematici sulla gestione dei rifiuti, sulla mobilità sostenibile e sulla salvaguardia del mare. Tra le tante esperienze proposte: alle ore 11 laboratorio creativo di economia circolare Off Grid Italia, per bambini e ragazzi. Alle 15.30 Talk “Green e-Mobility” a tema innovazione curato da e-Village, presentato da Luca Talotta, con la partecipazione di e-MobilityFree2MoveKiri e Unasca. E sempre alle 15.30 in programma la sessione di plogging “Keep Clean and Run”. A seguire, alle 16.30 talk “La bellezza dei rifiuti” con Roberto Cavallo di E.R.I.C.A. soc. coop.Edulren e Amiat. Si prosegue alle 18 con il talk “Ossigeno blu: immersioni nel mare di plastica”: il mare raccontato, dalla scienza ai romanzi. Immersioni in compagnia di Silvio Greco, biologo marino e direttore del Laboratorio di Sostenibilità ed Economia Circolare UNISG, Giorgia Pagliuca, attivista green, Emiliano Poddi ed Eleonora Sottili, docenti alla Scuola Holden e scrittori editi da Einaudi. Per tutto il giorno, inoltre, davanti a Green Pea sarà esposto e raccontato un condensato del mondo Green: barca a vela realizzata al 96% in materiali sostenibili e al 75% riciclabili di Polito Sailing Team, spazzatrici Amiat e bus cicloturistico Airone, insieme a show a sorpresa curati da Cingomma. La giornata si conclude con Degustando, innovativo format di cena in compagnia dei migliori chef stellati del territorio che interpretano la sostenibilità in versione food & wine: 10 ristoranti e 10 cantine.

Non poteva mancare il polo Gl Events Italia – Lingotto Fiere, che presenterà nei propri spazi il nuovo calendario di manifestazioni che caratterizzeranno il secondo semestre del 2021: esibizioni, performance e momenti educativi, a tema moda, intrattenimento, cultura, sempre con un occhio al futuro e alla sostenibilità. Sul piazzale, inoltre, sarà presente tutto il giorno il nuovo partner CUS Torino, con i suoi istruttori che proporranno attività legate allo sport e al benessere a tutti coloro che vorranno cimentarsi.

Anche DoubleTree by Hilton Turin Lingotto, hotel di stile post-industriale progettato da Renzo Piano, partecipa con una proposta esclusiva rivolta ai Torinesi che vogliono concedersi una serata speciale: “La tua casa a due passi da casa – Away from Home”. Il pacchetto per 2 persone prevede una notte, cena con menu rigorosamente green nel ristorante, accesso ad alcuni canali Sky e le ultime uscite su Netflix, prima colazione e l’ingresso all’area fitness Technogym. Non solo in occasione del Torino Green Fest, DoubleTree by Hilton è da sempre attento all’impatto ambientale attenendosi ai programmi Travel With Purpose e Light Stay per rendere più sostenibile il soggiorno degli ospiti e la propria operatività; e a livello locale aderisce al programma per la riduzione dello spreco alimentare Too good To Go.

E poi, per l’intera giornata del 22 luglio, il Torpedo Restaurant & Cafè, ospitato nel Giardino delle Meraviglie all’NH Lingotto Hotel, proporrà uno sconto speciale del 20% su tutti i menu che proporranno piatti green come: parmigiana di zucchine con croccante del loro fiore in tempura; pappa al pomodoro fredda con mozzarella di bufala, basilico e capperi e altri piatti tutti da scoprire. L’occasione perfetta per godersi un’esperienza immersi nel giardino tropicale più famoso di Torino, progettato da Renzo Piano e ricavato in una porzione dell’ex fabbrica FIAT.

La Pinacoteca Agnelli, altro luogo identitario del Lingotto, sarà aperta straordinariamente fino alle ore 22 per visite guidate esclusive alla mostra di “Le Corbusier. Viaggi, oggetti e collezioni”, dedicata all’architetto franco-svizzero padre del Movimento Moderno.

Il vicino Centro Congressi Lingotto sarà eccezionalmente aperto al pubblico dalle 15 alle 21. Sarà così possibile visitare l’Auditorium Giovanni Agnelli, splendida sala da musica gioiello di acustica progettata dall’architetto Renzo Piano, e gli spazi in cui negli anni ’20 la produzione automobilistica era frenetica e oggi si snodano le 18 sale congressuali che possono accogliere fino a 3.000 partecipanti per congressi nazionali e internazionali.

Durante il Torino Green Fest ovviamente ci sarà anche un giro in bicicletta, il mezzo green per eccellenza, organizzato da Fiab, Federazione Italiana Ambiente e Bicicletta: partenza in diversi punti della città e arrivo alle 20 a Lingotto.

Infine, Turismo Torino e Provincia propone il LingotTour, visite guidate all’interno del quartiere: una passeggiata inedita ed esclusiva alla scoperta di un quartiere simbolo della città di Torino, che porta con sé 100 anni di storia e tradizione.

A raccontare in diretta la giornata speciale di giovedì 22 luglio sarà ToRadio, che con il suo pick-up girerà per il quartiere e darà voce ai principali momenti della Green Fest.

Da non perdere un’anteprima particolare, mercoledì 21 luglio alle ore 21.30: “Innovazione circolare da NY a Torino”, appuntamento a cura di Torino City Lab, in collaborazione con Skypersonic, partner della Città, per promuovere l’impegno a sostegno dell’Innovazione Green & Circular. Per quella sera in esclusiva si terrà un volo trans-oceanico di droni, con pilotaggio da Eataly NY Downtown, per raccontare e mostrare il primo Eataly al mondo, a Torino Lingotto e il primo Green Retail Park, il vicino Green Pea, sede del Torino Circular Innovation Lab. L’evento sarà trasmesso in diretta sui canali Facebook e Youtube di Torino City Lab, Eataly Torino e Green Pea.

© Torino Click - Agenzia quotidiana della Città di Torino - Registrazione del Tribunale di Torino n.97 del 14/11/2007 | Condizioni d'uso, privacy e cookie

Scroll to top