Ti trovi qui: Home » Sport » PasSporTo e Pass 60, progetti prorogati fino a febbraio 2022

PasSporTo e Pass 60, progetti prorogati fino a febbraio 2022

Questa mattina la Giunta Comunale ha approvato, su proposta dell’Assessore allo Sport e Tempo Libero Roberto Finardi la proroga dei progetti PasSporTo e Pass 60.

Sebbene siano rivolti a target con caratteristiche diverse, entrambi i progetti hanno l’obiettivo comune di garantire il benessere dei cittadini attraverso la conoscenza e la pratica dello sport e delle attività ricreative.

Per facilitare l’ingresso agli impianti sportivi, PasSporTo quest’anno si è rinnovato con la creazione di un’apposita “webapp PasSporTo” che permette ai quattordicenni e quindicenni di poter accedere per consultare in tempo reale l’elenco aggiornato delle offerte, gli impianti a disposizione con accesso gratuito, verificare la distanza dalla loro posizione ed essere sempre informati sulle novità.

Pass60 è la tessera nominativa che ogni anno la Città invia ai circa dodici mila residenti che festeggiano i sessanta anni, permettendo loro di fruire per l’intero anno un ampio ventaglio di iniziative a loro rivolte.

Nel corso del mese di febbraio il nostro Paese è stato coinvolto nel contagio da Covid-19. La pandemia ha comportato la sospensione delle attività sportive ricreative e culturali con la conseguenza che i destinatari dei due progetti non hanno potuto fruire delle offerte. Per questo si è deciso di prorogare i due progetti dal 1 marzo 2021 fino al 28 febbraio 2022 in accordo con i partner che collaborano alle iniziative.

La Città realizzerà un’intensa attività di comunicazione e promozione dei due progetti con manifesti, locandine e cartoline nonché la pubblicazione nel suo sito internet e sui social network.

Tag: , , , , , , , ,

© Torino Click - Agenzia quotidiana della Città di Torino - Registrazione del Tribunale di Torino n.97 del 14/11/2007 | Condizioni d'uso, privacy e cookie

Scroll to top