Ti trovi qui: Home » Economia » Via libera dalla Giunta al progetto per la manutenzione straordinaria dei mercati

Via libera dalla Giunta al progetto per la manutenzione straordinaria dei mercati

Questa mattina la Giunta Comunale – su proposta dell’assessore al Commercio Alberto Sacco di concerto con l’assessore all’Urbanistica Antonino Iaria – ha approvato il progetto esecutivo per la manutenzione straordinaria dei mercati cittadini con l’obiettivo di assicurare adeguate condizioni igienico/sanitarie e di sicurezza nelle aree mercatali e nei mercati coperti.

Nello specifico le aree interessate dagli interventi saranno: Casale Borromini (creazione di un servizio igienico in sostituzione di quello esistente e relativo adeguamento dell’impiantistica; realizzazione di una linea di adduzione e scarico acqua ed elettrica per alimentazione banchi alimentari con pozzetti a scomparsa; rifacimento del plateatico in asfalto e ritracciatura degli stalli e dei parcheggi pertinenziali); Guala (realizzazione di un servizio igienico in sostituzione di quello esistente e relativo adeguamento dell’impiantistica e rifacimento di parte della pavimentazione in asfalto interessata dall’intervento); San Secondo (realizzazione del servizio igienico in sostituzione di quello esistente e relativo adeguamento dell’impiantistica e rifacimento di parte della pavimentazione in asfalto interessata dall’intervento); Sebastopoli (realizzazione di un nuovo servizio igienico e relativi impianti, realizzazione di una linea di adduzione e scarico acqua per alimentazione di parte dei banchi alimentari – tra corso Agnelli e via Castagnevizza – con pozzetti a scomparsa, rifacimento parziale del plateatico in asfalto e ritracciatura degli stalli e dei parcheggi pertinenziali); Porta Palazzo (sostituzione di quota parte pozzetti elettrici a scomparsa e rimessa in quota o sostituzione di pietre smosse).

Inoltre, per mantenere le condizioni di sicurezza e igienico sanitarie, sono previsti interventi anche nelle seguenti aree mercatali: Crocetta (rifacimento parziale della pavimentazione in asfalto); Don Grioli (sostituzione di 2 pozzetti idrici), Vigliani (sostituzione di due pozzetti idrici); Brunelleschi (sostituzione di due pozzetti elettrici) ; San Paolo/Racconigi (sostituzione di due pozzetti idrici); Di Nanni  (sostituzione di pietre smosse all’incrocio via San Bernardino con asfaltatura e rimessa in quota delle pietre smosse); Svizzera (rifacimento parziale della pavimentazione in asfalto); Vittoria (sostituzione di due pozzetti idrici); Spezia (rimessa in quota di pietre smosse).

I lavori saranno aggiudicati e avranno inizio nel 2020 per terminare l’anno successivo. La spesa totale per l’esecuzione delle opere, sulla base del progetto esecutivo, ammonta a seicentomila euro (Iva compresa), spesa che sarà coperta con un finanziamento da richiedere a un Istituto da stabilire secondo le disposizioni di legge.

Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

© Torino Click - Agenzia quotidiana della Città di Torino - Registrazione del Tribunale di Torino n.97 del 14/11/2007 | Condizioni d'uso, privacy e cookie

Scroll to top