Ti trovi qui: Home » Territorio » Scarico sfalci e potature, riaprono i centri di raccolta Amiat

Scarico sfalci e potature, riaprono i centri di raccolta Amiat

Esclusivamente per lo scarico di sfalci e potature, hanno riaperto al pubblico i centri di raccolta di via Germagnano 48/A – il lunedì e il giovedì -, via Ravina 19/A – il martedì e il venerdì – e via Zini- il mercoledì e il sabato – con orario dalle 7.15 alle 13.

Per garantire la sicurezza di operatori e cittadini potrà entrare un solo veicolo alla volta e sarà assolutamente vietato l’accesso a chiunque abbia febbre o altri sintomi influenzali. Per accedere e per tutto il periodo di permanenza nello stesso rimarrà sarà sempre
obbligatorio l’utilizzo della mascherina e dei guanti, nonché il mantenimento di una distanza di sicurezza di almeno due metri dalle altre persone, rispettando tutte le disposizioni delle Autorità e dell’AMIAT.

Gli utenti in attesa davanti ai centri di raccolta dovranno aspettare all’esterno del centro il proprio turno senza scendere dal mezzo.

Ogni persona potrà accedere ai Centri di Raccolta Amiat al massimo 2 volte nell’arco di un mese e che lo scarico del materiale,
obbligatoriamente sfuso e senza sacco, dovrà sempre essere svolto autonomamente limitando il più possibile il tempo di permanenza nell’impianto.

© Torino Click - Agenzia quotidiana della Città di Torino - Registrazione del Tribunale di Torino n.97 del 14/11/2007
Condizioni d'uso, privacy e cookie | Impostazione cookie

Scroll to top