Ti trovi qui: Home » Altre notizie » Rinviati i Campionati italiani universitari

Rinviati i Campionati italiani universitari

La settantaquattresima edizione dei Campionati italiani universitari, nella loro sezione primaverile, sono stati rinviati a causa dell’emergenza dovuta al Covid-19. La manifestazione si sarebbe dovuta svolgere nel capoluogo piemontese dal 22 al 31 maggio 2020.

La decisione è stata presa da Antonio Dima, presidente del Centro Universitario Sportivo Italiano e da Riccardo D’Elicio, in qualità di rappresentante principale del Cus Torino e a capo del comitato che avrebbe dovuto organizzare l’evento. Nel prendere la decisione i due presidenti hanno tenuto anche in considerazione le misure sanitarie emanate dall’amministrazione statale e dagli enti locali.

“E’ una scelta inevitabile – ha sottolineato il numero uno cussino Riccardo D’Elicio – vista la situazione drammatica che si sta affrontando in Italia e nel mondo intero. Lo sport universitario non può che rispettare e condividere le decisioni prese dalle istituzioni, vista l’eccezionalità dei fatti e l’importanza delle responsabilità individuali. Questo evento avrebbe portato a Torino oltre quattromila partecipanti da tutta Italia, tra atleti, tecnici e dirigenti accompagnatori, impegnati in ventuno discipline differenti. Continuo ad essere convinto che lo sport sarà uno dei fattori di rinascita dopo questo orribile momento”.

Marco Aceto

© Torino Click - Agenzia quotidiana della Città di Torino - Registrazione del Tribunale di Torino n.97 del 14/11/2007
Condizioni d'uso, privacy e cookie | Impostazione cookie

Scroll to top