Ti trovi qui: Home » Altre notizie » Gli appuntamenti del mercoledì mattina dell’Unione Industriale

Gli appuntamenti del mercoledì mattina dell’Unione Industriale

Ieri sono ripresi “Gli Appuntamenti del Mercoledì Mattina” del Centro Congressi dell’Unione Industriale con la presentazione del volume di Beppe Gandolfo “Un anno in Piemonte 2019”.

Gli incontri proseguono mercoledì 26 febbraio sempre alle ore 10 e per festeggiare il Carnevale 2020 saranno presenti Gianduja, alias Giovanni Mussotto, che si esibirà in reinterpretazioni musicali e canore in lingua piemontese di Gipo Farassino e Carlo Artuffo, accompagnato dalla nuova Giacometta 2020.

Mercoledì 4 marzo, Mommo Fiorino, autista personale del fondatore della casa editrice dello Struzzo ci parlerà di “Giulio Einaudi, il Principe dei libri” con Massimo Novelli, giornalista di Repubblica e Franco Vaccaro, ex direttore del Centro Studi e della Fondazione Cesare Pavese.

Seguirà l’11 marzo “Il nostro Piemonte: alla ricerca delle meraviglie dimenticate”.

Un viaggio virtuale tra paesaggi e luoghi abbandonati della nostra Regione a lungo dimenticati, e riportati alla luce da un team di esperti, Urbex.

Ospite dell’incontro uno degli autori, Alessandro Tesei, insieme a Walter Martiny, direttore editoriale di Edizioni Capricorno e Maurizio Ternavasio, giornalista de La Stampa.

“Artrosi: malattia degenerativa invalidante” se ne parlerà il 18 marzo con il dottor Pier Paolo Guido Grillo, specialista in ortopedia e traumatologia, dirigente medico di I livello chirurgia ortopedica universitaria CTO e il dottor Francesco Scaroina, specialista di medicina interna, direttore sanitario della Larc Mombarcaro e Pinerolo.

Sul palco della sala Agnelli saliranno , per l’ultimo incontro dei “Mercoledì Mattina”.

I maestri Maria Grazia Lavezzi e Daniele Peretti con i campioni italiani di ballo della scuola “Arte Danza” per parlare di “La danza sportiva. Storia e curiosità”.

I benefici di questa disciplina sono ormai riconosciuti da anni dalla medicina tradizionale e dalla scienza, non solo per il fisico e l’organismo ma anche per la sfera psichica.

Infatti è un toccasana formidabile nei confronti di ansia, malesseri psicologici e stress perché aumenta il rilascio di endorfine, gli ormoni del buonumore, tanto che recenti studi internazionali hanno identificato il ballo come un vero e proprio farmaco!

Info: il biglietto d’ingresso valido per una persona, potrà essere scaricato , previa registrazione sul sito www.centrocongressiunioneindustriale.it alla voce “Biglietti e accrediti”,

Centro Congressi, via Vela 17 – telefono 011/5718277

di Antonella Gilpi

Tag: ,

© Torino Click - Agenzia quotidiana della Città di Torino - Registrazione del Tribunale di Torino n.97 del 14/11/2007 | Condizioni d'uso, privacy e cookie

Scroll to top