Ti trovi qui: Home » Senza categoria » Presentata la nuova stagione della Torino’81 pallanuoto

Presentata la nuova stagione della Torino’81 pallanuoto

La stagione è già cominciata da qualche settimana e per la Reale Mutua Torino ’81 Iren di pallanuoto è ora di presentarsi ufficialmente. Quest’anno i giallo blu, allenati come sempre da Simone Aversa, giocano il campionato di A2 e dopo tre sconfitte nelle gare iniziali della stagione, finalmente sabato è arrivata la prima vittoria con il Bogliasco 1951 grazie alla rete di Vuksanovic a due secondi dalla fine dell’incontro.

La squadra ha mantenuto l’ossatura base delle passate stagioni, inserendo nella rosa alcuni giovani di buona prospettiva: “Sono quattro mesi che lavoriamo insieme – ha sottolineato coach Simone Aversa-. Abbiamo cambiato alcuni elementi e dovevamo trovare l’amalgama giusta. Sabato abbiamo vinto la prima partita stagionale e questo ha fatto sì che il morale tornasse un po’ più alto. Siamo partiti  ad handicap a causa di qualche infortunio ma questo ci è servito per dare più spazio ad altri elementi. In questo mese di sosta cercheremo di lavorare per limare gli errori, perché vogliamo comunque essere protagonisti di questo campionato”.

La Torino ’81 ha sposato la causa della solidarietà aiutando in maniera fattiva la Fondazione Piemontese per la Ricerca sul Cancro e l’ospedale Molinette. Un bel gesto e importante, come avrebbe fatto Mattia Aversa, vero deus ex machina e fondatore della società. Proprio al grande ex presidente è stato dedicato un torneo arrivato quest’anno alla quarta edizione che vedrà sabato e domenica prossimi in piscina la categoria under 13.

Alla presentazione della squadra era presente il consigliere comunale Marco Chessa in rappresentanza dell’assessore allo Sport Roberto Finardi: “La Torino ’81 rappresenta da alcuni anni una delle eccellenze sportive cittadine – ha sottolineato Chessa – . Nel fare i miei migliori auguri per la stagione, vorrei ricordare che l’Amministrazione Comunale è sempre vicina a tutte quelle compagini che fanno crescere i giovani facendogli fare sport. Abbiamo proposto in Consiglio Comunale che l’attuale piscina Parri venga intitolata a Mattia Aversa”.

Marco Aceto

© Torino Click - Agenzia quotidiana della Città di Torino - Registrazione del Tribunale di Torino n.97 del 14/11/2007 | Condizioni d'uso, privacy e cookie

Scroll to top