Ti trovi qui: Home » Società » Insegnare il rispetto delle regole ai nostri figli, se ne parla sabato 30 novembre

Insegnare il rispetto delle regole ai nostri figli, se ne parla sabato 30 novembre

“Smetti di fare i capricci! come insegnare il rispetto delle regole ai nostri figli” è l’iniziativa del Gruppo Abele rivolta alle mamme e ai papà con bimbi in età da 0 a 6 anni e ai nonni. Si svolgerà sabato 30 novembre dalle 9.00 alle 13.00 nello spazio Binaria Bimbi – Centro commensale del Gruppo Abele, in via Sestriere 34.

Punto di partenza dell’incontro, una delle numerose azioni del progetto nazionale ‘Con i Bambini’, è il comune atteggiamento che tende sempre più ad accontentare il bambino, “non si dice ‘no’ per il timore che possa provare dispiacere. In realtà, fin da piccolissimo, ha bisogno di adulti contenitivi, che con pazienza, buon esempio e lentezza, introducano poche regole, chiare e adeguate all’età. Le regole per il bambino sono atti d’amore, argini rassicuranti entro i quali può crescere sereno. L’adulto è come il pilota di un aereo…deve saper pilotare con sicurezza!” sottolineano gli organizzatori.

Un appuntamento per tutta la famiglia, in cui si potranno condividere esperienze e dubbi, per rafforzare il senso di autorevolezza, insieme a Elena Sanzovo, psicologa clinica e di comunità, responsabile dei nidi in famiglia all’interno de La Casa della Cicogna A.t.p., che si occupa di sostegno alla genitorialità e formazione psico-pedagogica.

Lo spazio, accogliente per i piccolissimi con i genitori, insieme a un’area riservata ai bimbi dai 3 ai 6 anni con la presenza di animatrici, permetteranno un’esperienza in cui ognuno potrà trovare la propra dimensione.

L’incontro è gratuito, ma l’iscrizione è obbligatoria per un massimo di 30 persone. Al termine si potrà pranzare nella pizzeria Berberé.

Per informazioni e iscrizioni:
progetto Genitori e figli del Gruppo Abele
tel. 011 3841083 – email genitoriefigli@ruppoabele.org

Tag: ,

© Torino Click - Agenzia quotidiana della Città di Torino - Registrazione del Tribunale di Torino n.97 del 14/11/2007 | Condizioni d'uso, privacy e cookie

Scroll to top