Ti trovi qui: Home » Altre notizie » Due ragazzi alla scoperta dell’arte pubblica

Due ragazzi alla scoperta dell’arte pubblica

Conoscere le opere d’arte diffuse nel territorio di Torino attraverso gli occhi di due ragazzi scoprendo, tramite la loro curiosità, un nuovo punto di osservazione della città, quello dell’interpretazione artistica dello spazio urbano. Una scoperta che si manifesta attraverso le pagine della nuova “Guida alle installazioni contemporanee di arte pubblica”. Ne è autrice Renata Cardillo, dipendente dell’ufficio Arte pubblica, direzione Cultura della Città di Torino. La guida è stata presentata oggi a Palazzo civico dagli assessori Leon e Sacco, presenti alcuni degli artisti autori delle opere.

Il volumetto, prodotto dal Centro stampa della Città di Torino, Gabinetto della Sindaca, raccoglie 33 installazioni artistiche spiegate e raccontate da due personaggi di fantasia: Mila e Lillo. Le due giovani guide presentano le installazioni d’arte contemporanea in modo ludico e confidenziale, con linguaggio semplice e diretto. È rivolto quindi soprattutto alle giovani generazioni, per stuzzicarne l’attenzione e trasmettere loro, attraverso la conoscenza di un ricco patrimonio di qualità internazionale, il rispetto e la passione per le impronte che tanti artisti hanno voluto imprimere nello spazio pubblico contribuendo in modo positivo all’immagine della città.

Tale patrimonio è unico nel mondo e pone Torino tra le mete più interessanti per gli appassionati d’arte, dove il barocco e il liberty delle storiche architetture fanno spesso da sfondo alla creatività contemporanea.

La “Guida alle installazioni contemporanee di arte pubblica di Torino” è un’iniziativa promossa nell’ambito del progetto “Colloqui con la sindaca”. Tramite i colloqui, i dipendenti possono proporre idee innovative per migliorare le procedure dell’Ente, suggerire nuovi servizi e nuove iniziative.

La Guida è disponibile nei punti informativi della Città.

© Torino Click - Agenzia quotidiana della Città di Torino - Registrazione del Tribunale di Torino n.97 del 14/11/2007
Condizioni d'uso, privacy e cookie | Impostazione cookie

Scroll to top