Ti trovi qui: Home » Fotonotizia » Torino Fresh, in cerca del fresco in città

Torino Fresh, in cerca del fresco in città

Urban Lab, specializzata anche nella mappatura e georeferenziazione dei dati economici, sociali e culturali della città, ha creato per questo periodo così afoso una divertente mappa che indica i luoghi di possibile refrigerio per chi resta a Torino in queste settimane.
Dai viali alberati ai luoghi culturali con aria condizionata, passando per le aree ombreggiate, sono molti i dati curiosi che si possono scoprire su questa mappa.
Il 35% della superficie comunale è costituita da aree verdi pubbliche e private, con un indice di verde pari a 52,56 metri quadrati per abitante. Il 23% di queste aree verdi sono ricreative, liberamente accessibili e fruibili dai cittadini per il passeggio, le attività sportive libere, il gioco e il relax. Oggi il 93% della popolazione può raggiungere a piedi da casa, in un raggio di 300 metri, un’area verde ricreativa.
“Per sconfiggere il caldo, si può stare in casa con un condizionatore acceso consumando energia oppure cercare negli ambienti naturali urbani un’oasi d’ombra sotto cui sostare – afferma Alberto Unia, assessore all’Ambiente della Città di Torino -. A Torino le aree verdi non mancano e sono alla portata di tutti, facilmente raggiungibili da ogni punto della città. Recuperare la voglia di uscire di casa, in ambiente socializzante e a contatto con gli alberi è un modo efficace ed economico per vivere in città e per trovare un antidoto al caldo d’agosto. L’Amministrazione comunale ha un piano di forestazione urbana che porterà indubbi benefici ai cittadini, soprattutto sul fronte della qualità dell’aria, ma anche riguardo alla difesa dagli effetti del mutamento climatico e alle ondate di calore che sempre più spesso interessano Torino”.
“Le aree verdi rappresentano da sempre un elemento importante per fronteggiare il cambiamento climatico. La Città di Torino per la sua conformazione urbana e la storica attenzione all’integrazione tra aree verdi e aree edificate, rappresenta sotto questo aspetto un autentica eccellenza tra le grandi città italiane – commenta Valentina Campana, direttore Urban Lab –Con la Mappa delle Aree fresche Urban Lab mette a disposizione dei cittadini e dei turisti in una visione unitaria il patrimonio vegetale della città”.
Totale superficie verde Città di Torino: 45.582.392 mq
Aree verdi prevalentemente boschive: 10.641.465 mq
Aree verdi e boschive: 3.093.162 mq
Aree verdi: 31.847.765 mq
Toret e fontanelle: 576
Alberate: 95690 alberi
Piscine minori e circoli canottieri: 53
Piscine maggiori: 3
Musei: 47
Cinema: 27
Biblioteche: 17
Le mappe saranno in distribuzione gratuita partire da giovedì 8 agosto presso i punti di informazione turistica, l’Urp e la sede di Urban Lab in piazza Palazzo di Città 8f.
La ricerca di dati è stata effettuata utilizzando come fonti Torino Atlas (a cura di Urban Lab), Open Street Map e il Geoportale della Città di Torino.
Urban Lab è un’associazione autonoma nata per raccontare la città.
È un luogo di ricerca, mappatura e dibattito per conoscere meglio Torino e la sua area metropolitana.
Per info: www.urbancenter.to.it

© Torino Click - Agenzia quotidiana della Città di Torino - Registrazione del Tribunale di Torino n.97 del 14/11/2007 | Condizioni d'uso, privacy e cookie

Scroll to top