Ti trovi qui: Home » Altre notizie » Novità del nuovo anno accademico cussino

Novità del nuovo anno accademico cussino

In occasione dell’Anno Accademico Sportivo 2018/2019 del Cus Torino, il presidente Riccardo D’Elicio ha annunciato alcune novità che saranno messe in atto con la nuova stagione. Nel 2019/2020 saranno tre i temi di riferimento: la formazione e sport, la sostenibilità dell’attività sportiva e l’intervento dell’attività sportiva in campo sociale.

La formazione e lo sport è un progetto creato in collaborazione con gli atenei e l’ufficio scolastico provinciale il cui obiettivo principale è quello di sostenere la carriera universitaria e scolastica delle atlete e degli atleti in coerenza con il modello sportivo che vede l’area della formazione dei giovani come processo integrato tra sport e carriera scolastica prima e universitaria dopo. Le atlete e gli atleti più meritevoli riceveranno 24 borse di studio e saranno riconfermate le figure dei tutor sportivi e scolastici. Saranno anche introdotti importanti sconti sul prezzo d’iscrizione alle attività sportive a favore degli studenti con fascia di reddito Isee utile per avere accesso alle borse di studio Edisu Piemonte.

La sostenibilità dell’attività sportiva sarà perseguita rendendo più efficienti dal punto di vista energetico le strutture sportive e cercando di avere meno emissioni e minori costi di gestione. Il progetto partito nel 2015 (si concluderà nel 2020) prevede un investimento di 3,5 milioni di euro, grazie al supporto della Compagnia di San Paolo e di Politecnico, Università e partner privati. In questi quattro anni sono stati ristrutturati gli impianti di corso Sicilia 50, via Artom 30/a, di via Panetti 30 e quello di via Milano 63 a Grugliasco.

Durante l’anno saranno introdotte le Giornate di Waste Mob in accordo con gli uffici Green di Unito e Polito dedicate agli studenti universitari per gareggiare pulendo gli spazi comuni della città. La stessa iniziativa sarà introdotta negli impianti sportivi dove atleti e dirigenti dovranno prendersi cura dei luoghi dove si allenano.

Con l’intervento delle attività sportive in campo sociale verrà ampliato il numero di discipline e iniziative rivolte all’utenza diversamente abile. Aumenteranno i progetti in collaborazione con l’unità spinale del Cto per la rieducazione fino al nuovo inserimento sociale dei neo diversamente abili nelle attività sportive amatoriali e agonistiche. Riconfermata la collaborazione con Casa Ugi per garantire l’attività sportiva ai bambini in carico al reparto di oncoematologia pediatrica dell’ospedale Regina Margherita. Durante l’edizione 2020 di Just the Woman I am verrà aumentato lo spazio e la durata del “Villaggio della Prevenzione”.

Per tutti gli amanti della musica classica, domenica 28 luglio, si terrà il classico appuntamento con il concerto in altura a Pian del Sole Bardonecchia giunto alla ventesima edizione e dedicato alla memoria del giornalista Mario Pisano.

Marco Aceto

© Torino Click - Agenzia quotidiana della Città di Torino - Registrazione del Tribunale di Torino n.97 del 14/11/2007 | Condizioni d'uso, privacy e cookie

Scroll to top