Ti trovi qui: Home » Relazioni internazionali » Torino città pilota per l’internazionalizzazione

Torino città pilota per l’internazionalizzazione

Mipim_Cannes 02

Il Governo intende realizzare insieme alla Città di Torino un progetto pilota di respiro nazionale per l’internazionalizzazione e l’attrazione degli investimenti.

Mipim_Cannes 01Lo ha annunciato questa mattina al Mipim di Cannes, di fronte a un’ampia platea di investitori, il vice ministro dello sviluppo economico Carlo Calenda, che per il governo italiano coordina e guida le politiche di internazionalizzazione.

“Torino è la città italiana – ha dichiarato il sindaco Fassino, anch’egli presente al Mipim – che negli ultimi vent’anni ha conosciuto la più grande trasformazione della sua identità e del suo sviluppo e oggi la nostra città – con le sue imprese, con le sue università, con le sue tante energie – è nelle condizioni di svolgere un ruolo trainante nelle politiche di sviluppo e di attrazione degli investimenti.

Siamo grati al vice ministro Calenda di averci proposto di fare di Torino la città pilota per l’internazionalizzazione e siamo pronti a lavorare con il governo per questo ambizioso progetto”.

Così il sindaco di Torino Fassino ha espresso apprezzamento e piena condivisione per la proposta del Governo .

Il sindaco, insieme all’assessore Lorusso, è da ieri, al Mipim di Cannes – il più grande salone immobiliare europeo – per presentare le tante opportunità di investimento che offre la Città di Torino.

Da Cannes il sindaco si sposterà a Barcellona dove domani – insieme ai sindaci di Parigi, Londra, Amsterdam, Francoforte e altre grandi realtà europee – parteciperà al primo Forum delle Città metropolitane europee.

Tag: , , , , , , , , , , ,

© Torino Click - Agenzia quotidiana della Città di Torino - Registrazione del Tribunale di Torino n.97 del 14/11/2007 | Condizioni d'uso, privacy e cookie

Scroll to top