Ti trovi qui: Home » Altre notizie » Mobilità sostenibile, a Torino da tutta Italia per il convegno Anci

Mobilità sostenibile, a Torino da tutta Italia per il convegno Anci

Della qualità dell’aria che respiriamo nelle nostre città, dell’impatto ambientale di trasporti e mobilità e dell’improrogabile necessità di cambiare passo e comportamenti  si discuterà mercoledì prossimo 5 giugno a Torino.

L’occasione la offre ‘Un nuovo passo per il futuro delle città’, organizzato da Anci, ministero dell’Ambiente e Città di Torino nelle sale di Palazzo Civico.

Il convegno – a cui  sarà presente il Ministro dell’Ambiente Sergio Costa in città già da domani per la ‘Clean air dialogue’, la due giorni dedicata alla qualità dell’aria –   è la prima tappa della Conferenza sulla mobilità sostenibile che si concluderà a Catania il prossimo autunno.

Da anni la Comunità Europea invia continui segnali per stimolare le autorità a livello locale ad adottare politiche integrate per un futuro sostenibile dei trasporti, settore che rappresenta una delle principali sorgenti di inquinamento atmosferico:  interventi necessari per migliorare le condizioni  di vita e di salute dei cittadini e lo stato ambientale delle nostre città.

Come favorire allora il  cambiamento verso una mobilità alternativa più eco-sostenibile?

Le amministrazioni hanno un ruolo fondamentale di esempio e di traino, nel rendere accessibili a tutti alternative sostenibili di mobilità all’auto privata, nel fare comprendere quanto sia necessaria una rivoluzione culturale della nostra società, far capire ai cittadini che spesso scelte dell’amministrazione percepite come “impopolari” sono dettate dalla necessità di tutelare la salute e il benessere pubblico. Non solo provvedimenti percepiti come limitanti la libertà di ognuno, ma costruzione condivisa di una comunità più sana e con una più alta qualità di vita.

Nel pomeriggio, sono poi previsti tavoli laboratoriali a inviti per addetti ai lavori, sulle diverse tematiche della mobilità. I tavoli rappresentano un momento di confronto allargato con tutti gli attori della filiera, istituzioni ed enti locali, associazioni e imprese, in ciascun settore della mobilità urbana, dai servizi alle infrastrutture, dalla mobilità delle persone alla mobilità delle merci/ logistica.

La declinazione dei tavoli laboratori, strutturati come luoghi tecnici di lavoro, in questa edizione è pensata con approfondimenti su temi di particolare attualità e dibattito individuati come prioritari per i Comuni (micromobilità elettrica, ciclomobilità, reti di ricarica e sostenibilità dell’elettrificazione, logistica urbana e pianificazione della mobilità sostenibile – PUMS). Una sessione tecnica sarà dedicata anche all’esperienza innovativa in corso tra Torino e Milano per i servizi ai lavoratori pendolari di integrazione tariffaria e di servizio ferroviario/TPL.

© Torino Click - Agenzia quotidiana della Città di Torino - Registrazione del Tribunale di Torino n.97 del 14/11/2007 | Condizioni d'uso, privacy e cookie

Scroll to top