Ti trovi qui: Home » Primo piano » Parcheggi più facili e controlli puntuali

Parcheggi più facili e controlli puntuali

La riduzione del traffico causato da  chi alla ricerca di un parcheggio gira a lungo senza riuscire a trovarlo,  insieme all’azzeramento del traffico di puro attraversamento, sono due dei molteplici effetti attesi dalla realizzazione di ‘Torino Centro Aperto’.

Un risultato reso possibile dall’infrastruttura tecnologica del progetto che consentirà a chi sta per entrare all’interno del perimetro della ZTL di poter visualizzare sui display collocati in prossimità dei varchi elettronici i posti disponibili per la sosta. Nel caso utilizzi una app potrà conoscere anche quelli occupati o in scadenza.

Nel momento dell’ingresso la telecamera registrerà il numero di targa del veicolo.  Giunto a destinazione, un sensore ne rileverà la presenza sullo stallo e l’informazione sarà trasmessa alla piattaforma che provvederà all’aggiornamento degli schermi e dei portali informativi passandolo da libero a occupato.

Per il pagamento della sosta, per il quale non sarà necessario esibire sul cruscotto alcuna ricevuta, l’utente potrà utilizzare i parcometri o un’applicazione mobile: sarà necessario digitare il  numero di targa.  Qualora si protragga oltre il tempo previsto, chi  abbia utilizzato l’app potrà essere avvertito con un messaggio e decidere se interromperla o prolungarla.

Il sensore, come successo al momento dell’arrivo del veicolo, ne rileverà anche la partenza. A quel punto la notizia della disponibilità dello stallo entrerà nel sistema e gli utenti del servizio potranno nuovamente visualizzarlo tra quelli non occupati.

Questo sistema ottimizzerà anche le operazioni di controllo del personale chiamato a verificare il pagamento della sosta che potrà essere avvertito tramite un avviso della presenza di veicoli non in regola.

Tag: ,

© Torino Click - Agenzia quotidiana della Città di Torino - Registrazione del Tribunale di Torino n.97 del 14/11/2007 | Condizioni d'uso, privacy e cookie

Scroll to top