Ti trovi qui: Home » Altre notizie » In pigiama e di corsa, un modo (diverso) per aiutare l’Africa

In pigiama e di corsa, un modo (diverso) per aiutare l’Africa

di Carlotta Pesando

Ci si prepara come per mettersi a letto ma, invece di infilarsi sotto le coperte, dopo aver indossato il pigiama si calzano le scarpette da running e ci si ritrova in piazza d’Armi per correre lungo un percorso di sei chilometri o, se la forma fisica non è proprio al top, per coprire un paio di chilometri a passo da camminata.

L’occasione per farlo è la Pigiama Running for Africa, organizzata per venerdì 7 giugno in piazza D’Armi, con partenza alle ore 20.

L’iniziativa, che giunge quest’anno alla sua sesta edizione, è una corsa non competitiva oppure, come detto, una camminata aperta a tutti, adulti e bambini, con una peculiarità: va percorsa in pigiama, anche se non obbligatoriamente, come ci tiene a precisare l’assessore allo sport Roberto Finardi, che sottolinea quanto l’importante sia partecipare.

I partecipanti contribuiranno infatti, con la loro quota d’iscrizione, ad ampliare il laboratorio analisi del centro sanitario di Lumuma in Tanzania e all’acquisto di un nuovo microscopio, utile al miglioramento delle condizioni socio-sanitarie del distretto.

La manifestazione è organizzata dall’Associazione Amici di Lumama Onlus con il patrocinio del Comune di Torino e la Circoscrizione 2.

L’associazione è nata quasi per caso nel 2002, da un incontro conviviale di quattro amici che avevano il desiderio di contribuire in maniera fattiva alla realizzazione di progetti solidali per il distretto di Lumuma.

Come ha detto il Presidente del Comitato organizzatore Luca Ravinale, Lumuma è un’enorme striscia verde all’interno della Tanzania, dove fino a pochi anni fa, esisteva solo una rigogliosa vegetazione, oggi invece, anche grazie all’Associazione torinese, esistono alcune strutture come una scuola e un ospedale usufruibili da tutti.

Il Presidente dell’Associazione Angelo D’Auria, almeno una volta all’anno, va personalmente in Tanzania per verificare che i fondi raccolti siano stati destinati con successo.

Partecipare è semplicissimo, basta iscriversi presso i negozi RUN, la Cartoleria Lo Studente e l’Emporio Creativo, sul sito www.pigiamarunningforafrica.org oppure in piazza D’Armi la sera stessa, presentandosi con un margine di anticipo sulla partenza della corsa, che ricordiamo sarà alle ore 19.45 per la partenza corsa bimbi, alle ore 20 per la corsa adulti. La quota di partecipazione è di 7 euro per gli adulti e di 3 euro per i bambini fino ai 12 anni.

© Torino Click - Agenzia quotidiana della Città di Torino - Registrazione del Tribunale di Torino n.97 del 14/11/2007
Condizioni d'uso, privacy e cookie | Impostazione cookie

Scroll to top