Ti trovi qui: Home » Territorio » In Lungo Stura Lazio sponsorizzazione per la cura del verde

In Lungo Stura Lazio sponsorizzazione per la cura del verde

Da domani inizieranno i tagli dell’erba nel giardino Milone e nell’area verde in lungo Stura Lazio, dall’incrocio con strada di Settimo all’altezza del ponte Amedeo VIII fino al confine con il Ponte Diga, a sud confinante per tutta la lunghezza con la pista ciclabile (28mila511 metri quadrati). Non sarà la Città, a operare, tramite ditte appaltatrici, ma Tuttoterra srl, ditta che ha la sua sede poco distante, in strada Settimo, e che si occupa di vendita e assistenza di attrezzature per il verde per privati e professionisti, giardinaggio e piccola agricoltura. Tuttoterra ha infatti proposto alla Città, che ha accettato stipulando nelle scorse settimane un contratto di sponsorizzazione, di occuparsi per un anno di tali aree verdi, effettuando dagli 8 ai 10 tagli erba nel corso del 2018, un numero ben superiore a quello che avrebbe realizzato la Città, con le risorse disponibili. L’azienda, in cambio, oltre a collocare cartelli informativi della sponsorizzazione, realizzerà nell’area di lungo Stura Lazio una “vetrina dinamica della sua attività”: in occasione di ogni taglio erba, a partire da domani, si terrà infatti un evento dimostrativo, rivolto alla clientela e in genere ai tecnici del verde, delle nuove soluzioni tecnologiche presenti sul mercato per il taglio erba, che consentono risparmio di tempo, consumi energetici ridotti e in conseguenza minore inquinamento ambientale.

“E’ un piacere poter annoverare Tuttoterra srl tra gli sponsor del verde della Città di Torino”, ha dichiarato l’Assessore Unia: “Siamo sempre alla ricerca di nuovi sponsor che aiutino la Città nella valorizzazione, promozione e manutenzione delle nostre aree verdi. Il considerevole patrimonio verde pubblico della Città di Torino (22 milioni di metri quadri, circa il 15% della superficie urbana totale) rappresenta un compito che richiede, oltre a competenza e professionalità di chi vi si dedica, anche la possibilità di disporre di risorse adeguate. Ringrazio Tuttoterra per essersi inserita in un percorso virtuoso di partecipazione con un sicuro impatto positivo per la città. “Ringraziamo l’Assessore Unia e i tecnici per la collaborazione al progetto”, ha affermato Pier Maria Marmetto, amministratore delegato di Tuttoterra srl.

È pubblicato sul sito web della Città, sezione Verde Pubblico, un avviso valido per tutto il 2018 e il 2019. Le imprese interessate potranno finanziare anche l’incremento e la cura del patrimonio arboreo, la sistemazione di arredi, manutenzione di fontane e di impianti di irrigazione, fioriture, progetti di didattica e sensibilizzazione al verde.

Chi aderisce ottiene in cambio la possibilità di associare la propria immagine aziendale alla cura del verde, attraverso iniziative di visibilità, quali la pubblicazione sul sito web del verde pubblico del proprio marchio associato all’iniziativa, o la possibilità di installare sull’area verde curata impianti informativi della sponsorizzazione, o ancora la possibilità di realizzare campagne informative legando la propria immagine a quella della città, oltre al diritto ai benefici fiscali previsti dalla normativa vigente.

Tag: , ,

© Torino Click - Agenzia quotidiana della Città di Torino - Registrazione del Tribunale di Torino n.97 del 14/11/2007 | Condizioni d'uso, privacy e cookie

Scroll to top