Ti trovi qui: Home » In Comune » Comune e Città Metropolitana insieme per sostenere genitori e figli che vivono una separazione

Comune e Città Metropolitana insieme per sostenere genitori e figli che vivono una separazione

di Mariella Continisio

E’ stato approvato questa mattina dalla Giunta l’accordo tra il Comune di Torino e la Città Metropolitana per la realizzazione di attività formative rivolte agli operatori psico-sociali al fine di promuovere e innovare il sostegno ai genitori e ai figli che vivono una separazione.

Le famiglie appaiono sempre più in difficoltà nel far fronte alla funzione genitoriale, soprattutto, nella transizione separativa che affievolisce o interrompe il sostegno delle reti familiari allargate. Le separazione e i divorzio, inoltre, sono frequentemente caratterizzati da una conflittualità più o meno elevata che ricade sui figli e sulla qualità della loro crescita e della relazione con i genitori.

Queste trasformazioni fanno mergere domande nuove e diversificate che richiedono la capacità dei professionisti e delle istituzioni di innovare gli interventi a sostegno dei nuclei familiari per stare al passo con i loro bisogni.

La collaborazione tra la Divisione servizi sociali comunale – Centro relazioni e famiglie e Scuola formazione educazione permanente SFEP – e il Servizio Politiche sociali e di parità metropolitano prevede la promozione di percorsi di supporto ai professionisti coinvolti. Saranno progettate e realizzate azioni formative che promuovono la diffusione della cultura della mediazione e lo sviluppo delle risorse familiari. In particolare, proseguirà il progetto “Coppia ieri-genitori sempre”, già promosso dall’Ufficio mediazione e sviluppo della Città Metropolitana, che realizza attività di formazione e sensibilizzazione.

 

 

Tag: ,

© Torino Click - Agenzia quotidiana della Città di Torino - Registrazione del Tribunale di Torino n.97 del 14/11/2007 | Condizioni d'uso, privacy e cookie

Scroll to top