Ti trovi qui: Home » Economia » Barrierafiera, rassegna dell’artigianato locale

Barrierafiera, rassegna dell’artigianato locale

di Piera Villata

Domenica 30 settembre dalle ore 10 alle 18 in piazza Foroni, cuore di Barriera di Milano, si terrà la prima edizione di “BarrieraFiera”, un evento finalizzato alla valorizzazione delle attività commerciali e artigiane presenti sul territorio.

L’evento “BarrieraFiera” è la giusta occasione per iniziare un percorso di innovazione collaborativa e partecipativa con istituzioni, associazioni di categoria, mondo della formazione professionale e dell’università, realtà dell’artigianato, del commercio e della piccola imprenditoria locale, in un responsabile cammino della consapevolezza. Tutto questo parte da una profonda riflessione sulle trasformazioni socioeconomiche che la Circoscrizione 6 e Torino in generale hanno subito negli ultimi decenni a partire dalle mutazioni “genetiche” della grande industria che in varie forme e per differenti motivi ha gradualmente abbandonato il territorio facendo spazio a forme di impoverimento e intraprendendo percorsi di delocalizzazione produttiva.

L’obiettivo è creare un appuntamento di interesse cittadino partendo dall’identità del quartiere, dalle eccellenze artigiane che permeano le vie con le loro maestranze.

In piazzetta Cerignola saranno posizionati i gazebo dimostrativi degli istituti di formazione, in piazza e via Foroni quelli dell’artigianato, a partire da quelli del quartiere, affiancati da altre realtà di eccellenza cittadine mentre in via Baltea, si svilupperà l’area green, quella dell’artigianato sostenibile e volto al riuso.

La manifestazione sarà affiancata da mostre sul tema artigianato e artefatti.

Giovedì 27 settembre dalle ore 17,30, presso la sala Colonne della Cascina Marchesa di corso Vercelli 141, in preparazione all’evento espositivo si terrà il seminario “Quale sistema di sviluppo locale? I volti dell’artigianato nelle Città metropolitane”.

L’organizzazione e l’allestimento dell’evento sono a cura dell’Associazione Casa Malta.

“Quella di Barrierafiera è una occasione straordinaria per richiamare l’attenzione su un quartiere molto caro ai torinesi e alle tante famiglie che negli anni del boom economico giungendo a Torino per lavorare nelle grandi industrie hanno trovato qui accoglienza e soprattutto, grazie al mercato rionale, con le diverse offerte, hanno potuto continuare a contare sui sapori della terra d’origine – sottolinea Albero Sacco, assessore al Commercio della Città -.L’iniziativa di domenica, promossa dai rappresentanti della Sesta Circoscrizione in collaborazione con la Città, è un momento importante per rivalorizzare quel tessuto economico e commerciale di eccellenza, che la crisi economica degli ultimi anni, ha piegato”.   

“Barrierafiera è una scelta e una sfida: andare oltre i confini delle competenze amministrative e dare il nostro contributo, come circoscrizione, sul tema dell’artigianato, del fare, dell’economia di territorio – afferma Carlotta Salerno, Presidente della VI Circoscrizione -. Volevamo un’occasione e abbiamo provato a crearla, organizzando un evento che facesse emergere le eccellenze dell’artigianato locale e le interrogasse nel merito dei cambiamenti socioeconomici, dello sviluppo tecnologico e degli effetti dei processi di globalizzazione. Non la solita fiera, dunque, ma una grande e bella scommessa comune, realizzata grazie alla passione e alla disponibilità di tutti gli attori in gioco”.

Tag:

© Torino Click - Agenzia quotidiana della Città di Torino - Registrazione del Tribunale di Torino n.97 del 14/11/2007 | Condizioni d'uso, privacy e cookie

Scroll to top