Ti trovi qui: Home » Sicurezza » Polizia municipale: fermato un uomo che manometteva parcometro GTT e controlli in un kebab

Polizia municipale: fermato un uomo che manometteva parcometro GTT e controlli in un kebab

Agenti del Reparto Operativo Speciale della Polizia Municipale stamane, venerdì 8 giugno, hanno fermato un cittadino di nazionalità rumena in via Pomba all’angolo con via dei Mille che armeggiava vicino a un parcometro GTT per appropriarsi delle monete accumulate come resto.

Infatti, questi individui cercano di bloccare i parcometri impedendo la restituzione delle monete di resto con spugnette, fazzoletti, bastoncini, legnetti per poi passare a riscuotere quanto accumulato.

Nell’ultimo anno sono già sette le persone fermate per furto aggravato e due di queste arrestate perché pluripregiudicati. I cittadini che riscontrano un malfunzionamento dei parcometri devono informare immediatamente GTT o la Polizia Municipale.

Nella serata di ieri, giovedì 7 giugno, Agenti del Comando Porta Palazzo della Polizia Municipale, insieme ai colleghi dell’Ufficio Coordinamento Comandi Territoriali, hanno denunciato il titolare di un esercizio di somministrazione di alimenti e bevande, pizza e kebab, di piazza Emanuele Filiberto, per furto aggravato di energia elettrica.

Il commerciante di nazionalità egiziana, già moroso per mancati pagamenti, dopo che gli era stato tolto il servizio di erogazione di energia elettrica ha escogitato un sistema per proseguire l’attività senza pagare le utenze, intervenendo sul contatore, in modo che il gestore non si accorgesse del furto dell’energia elettrica.

L’esercente è stato sanzionato per assenza di concessione della pubblicità posta in opera e per la scarsità di igiene dei locali per un totale di 450 Euro. Verrà segnalato alla competente Divisione Commercio per i provvedimenti conseguenti.

Tag:

© Torino Click - Agenzia quotidiana della Città di Torino - Registrazione del Tribunale di Torino n.97 del 14/11/2007 | Condizioni d'uso, privacy e cookie

Scroll to top