Ti trovi qui: Home » Trasporti » Metro 1, tratta “Fermi – Collegno Centro”: via alla gara per le opere civili

Metro 1, tratta “Fermi – Collegno Centro”: via alla gara per le opere civili

E’ partita la gara per la realizzazione delle opere civili al rustico, delle finiture architettoniche di completamento e degli impianti non connessi al sistema del I° lotto funzionale “Fermi-Collegno Centro” della tratta “Collegno-Cascine Vica” della linea 1 della Metropolitana Automatica di Torino.

L’importo complessivo a base di gara per la realizzazione delle opere civili, di finitura ed impianti è di € 62.294.372,37 ed è interamente finanziato dallo Stato.

I lavori delle opere civili, finiture ed impianti, partiranno nell’autunno del 2018 e dureranno circa 3 anni e mezzo.

Successivamente verranno realizzate le opere connesse al sistema per il funzionamento dei treni.

Nel frattempo è in fase di conclusione la gara per la progettazione esecutiva del II° Lotto Funzionale “Collegno Centro-Cascine Vica”. Una volta redatto il progetto esecutivo, Infra.To potrà bandire la gara per la realizzazione anche di questo secondo lotto e successivamente dare il via ai lavori.

In totale si prevede di ultimare tutto il prolungamento Ovest della linea 1 della Metropolitana, da Fermi a Cascine Vica, in circa 4 anni e mezzo.

Il tracciato

Il nuovo tratto sarà lungo complessivamente 1750 metri. Subito dopo la stazione Fermi (attuale capolinea), la linea si innesta sulla via E. De Amicis nel Comune di Collegno. Successivamente il tracciato si sviluppa lungo via E. De Amicis fino all’incrocio con corso Pastrengo, sottopassa la ferrovia Torino/Modane, e, dopo aver percorso via Risorgimento, si porta al di sotto ed in asse di corso Francia.

In questo primo lotto è prevista la realizzazione di due stazioni.

La stazione “Certosa” sarà la stazione di interscambio con il servizio ferroviario nella stazione di Collegno. Questa sarà l’unica stazione della linea 1 ad avere parte dell’edificio realizzato in superficie.

La stazione “Collegno Centro” sarà ubicata nel centro del Comune di Collegno su corso Francia all’altezza dell’attuale sede del mercato e sarà realizzata su due livelli. Questa stazione, così come le altre due stazioni del II° lotto funzionale che verranno realizzate su corso Francia, saranno dotate di un ascensore per ogni accesso consentendo in questo modo di utilizzare la stazione come un naturale sottopasso di corso Francia accessibile ad ogni tipologia di utenza.

Tecniche di scavo

La parte iniziale della galleria sarà realizzata con sistema “cut&cover” (il sistema utilizzato per la realizzazione delle stazioni). La restante parte della galleria sarà invece scavata con il metodo tradizionale a foro cieco. Rispetto al progetto preliminare, dove era previsto lo scavo di tutta la galleria con sistema cut&cover, con questa tecnica si potrà ottenere un minor impatto sul sistema viabilistico lungo l’asse della galleria; cantieri concentrati e non diffusi; minori volumi scavati e minori volumi di materiali da costruzione impiegati; minore emissione di rumori e polveri.

© Torino Click - Agenzia quotidiana della Città di Torino - Registrazione del Tribunale di Torino n.97 del 14/11/2007 | Condizioni d'uso, privacy e cookie

Scroll to top