Ti trovi qui: Home » Sicurezza » Polizia municipale, fermato un molestatore sul bus 59/

Polizia municipale, fermato un molestatore sul bus 59/

Gli Agenti del Reparto Operativo Speciale della Polizia Municipale sono intervenuti mercoledì 30 maggio, in borghese, per uno dei servizi di “Linea sicura”, su un bus della linea 59/.

I Vigili stavano seguendo una persona nota perché già indagato in stato di libertà per il reato di violenza sessuale nel 2015.

 

Questi, cittadino di nazionalità marocchina 39 anni, era salito e sceso dal 57, poi dal 18, poi dal 56 e infine, in piazza Statuto, era salito sul 59/.

Si posizionava in piedi a lato di una passeggera seduta sul mezzo pubblico, nonostante il bus fosse quasi vuoto, e iniziava a disturbare fisicamente la donna. Quest’ultima immediatamente reagiva infastidita dal molestatore. Il soggetto scendeva dal bus e gli Agenti, raccolta la disponibilità della donna a presentare querela, scendevano dal mezzo e lo fermavano.

 

Accompagnato al Comando di via Bologna l’uomo, con il permesso di soggiorno scaduto, è stato identificato. Poi, in stato d’arresto per la violenza sessuale compiuta, è stato tradotto alla Casa Circondariale Lorusso e Cutugno.

Tag: , ,

© Torino Click - Agenzia quotidiana della Città di Torino - Registrazione del Tribunale di Torino n.97 del 14/11/2007 | Condizioni d'uso, privacy e cookie

Scroll to top