Ti trovi qui: Home » Società » Il 29 maggio, la scritta “+39 RISPETTO” sulla Mole Antonelliana in omaggio alle vittime dell’Heysel

Il 29 maggio, la scritta “+39 RISPETTO” sulla Mole Antonelliana in omaggio alle vittime dell’Heysel

di Mauro Gentile

La scritta “ +39 RISPETTO “ sulla Mole Antonelliana, l’intitolazione di una piazzetta nel quartiere Borgo Dora e un monologo teatrale recitato a Palazzo Civico: così, nella giornata di martedì 29 maggio, sarà ricordata la tragedia dello stadio Heysel, avvenuta lo stesso giorno del 1985.

Nel trentatreesimo anniversario del tragico evento, la Città di Torino e la Juventus Football Club rendono omaggio alle vittime con una serie iniziative organizzate in città.

Nella mattinata, alle ore 11, alla presenza della sindaca Chiara Appendino e del presidente del Consiglio comunale, Fabio Versaci, si svolgerà la cerimonia di intitolazione alle Vittime dell’Heysel della piazzetta compresa tra lungo Dora Agrigento e strada del Fortino tra i numeri civici 36 e 38.

In serata, sulla facciata della Mole Antonelliana sarà proiettato il logo nato dall’idea dell’Associazione ‘Quelli di … Via Filadelfia’, la stessa che cura anche la “Giornata della Memoria per le Vittime dell’Heysel” e ogni manifestazione sportiva ad essa legata.

Nella stessa serata, alle ore 21, nella Sala delle Colonne di Palazzo di Città, i trentanove tifosi che hanno perso la vita nella capitale belga saranno ricordati con il monologo ‘Il giorno perduto’ di Gianluca Favetto e le musiche di Fabio Barovero.

© Torino Click - Agenzia quotidiana della Città di Torino - Registrazione del Tribunale di Torino n.97 del 14/11/2007 | Condizioni d'uso, privacy e cookie

Scroll to top